Lecce, Frigole: in arrivo una strada parco

81

Al via i lavori nella marina leccese che consentiranno di effettuare la passeggiata a mare tramite un percorso ciclopedonale nel tratto di via dell’Acacia e Lungomare A. Mori. La soddisfazione dell’assessore Luca Pasqualini: “Un importante tassello per il miglioramento della qualità urbana”.

via dell'acacia lecceLECCE – Sono già in corso i lavori del primo lotto per la realizzazione a Frigole di una “strada parco” che consenta la passeggiata a mare tramite un percorso ciclopedonale nel tratto di via dell’Acacia e Lungomare A. Mori. L’annuncio arriva dall’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini.
Il progetto è finalizzato alla rigenerazione urbana attraverso la trasformazione di strade dei Borghi di Lecce, come appunto la frazione di Frigole, puntando soprattutto alla qualità dell’ambiente ed alla valorizzazione del paesaggio circostante.
La ri-progettazione di nuovi spazi urbani, dove sia privilegiato l’uso pedonale e ciclabile delle vie e dove gli spostamenti veicolari avvengano solo a bassa velocità – spiega l’assessore Pasqualini – rappresenta il punto cardine sul quale l’Amministrazione Comunale di Lecce ha già realizzato e intende realizzare numerosi interventi di adeguamento funzionale della rete stradale nell’ambito dei programmi generali di sviluppo delle infrastrutture, con l’obiettivo di avviare un processo di rigenerazione urbana e di sicurezza stradale”.
Sono queste le motivazioni che hanno dato il via alla progettazione della nuova “strada parco” che renderà possibile la passeggiata a mare tramite un percorso ciclopedonale.
Questo progetto affronta in termini di disegno urbano un tema che altrimenti poteva riduttivamente essere considerato di sola moderazione del traffico, realizzando una delle “Zone 30”, aree entro le quali tale limite di velocità – aggiunge l’assessore Pasqualini – garantisce una diversa condizione di circolazione e una migliore condizione ambientale. Invece, “il nuovo disegno urbano rigenera l’ambiente-paesaggio, crea le condizioni oggettive per un rilancio di un moderno progetto turistico ambientale per uno sviluppo sostenibile, mediante la passeggiata verso il mare, definito da un percorso pedonale e ciclabile e scandito dall’ area di sosta e per il fitness”.
L’importo dei lavori per questo primo lotto è di 422.471.09 euro; l’impresa esecutrice è l’impresa Mello di Lecce.
In considerazione degli ottimi risultati raggiunti – conclude Pasqualini – questa Amministrazione Comunale ha in programma di proseguire in questa direzione con l’individuazione e la predisposizione di ulteriori interventi finalizzati ad aumentare la sicurezza stradale per gli utenti veicolari e pedonali e di migliorare la circolazione stradale. Questo progetto, pertanto,rappresenta sicuramente un importante apporto al miglioramento della qualità urbana”.