Lecce, entro Natale il parcheggio all’ex Catasto

Cinquanta posti saranno disponibili nell’area antistante l’attuale Ufficio del territorio – Agenzia delle entrate

logo comune LecceLECCE – La giunta comunale ha approvato oggi la delibera relativa alla realizzazione di un parcheggio nell’area demaniale antistante l’immobile denominato “Ex Casa del Fascio – Palazzo Uffici Finanziari, in viale Gallipoli a Lecce. L’elaborato tecnico-progettuale che fa parte della delibera approdata oggi in giunta ha già ottenuto il parere favorevole dell’Agenzia del Demanio, proprietaria dell’area in questione che si affaccia sull’ex Catasto, attualmente Ufficio del territorio – Agenzia delle entrate. La gestione del parcheggio sarà affidata alla Sgm, società partecipata del Comune di Lecce, che ne aveva fatto espressa richiesta.

L’area è stata classificata come zona blu, e prevede, dunque, una tariffa oraria di 1,10 euro (pagamento minimo 50 centesimi) e con possibilità di abbonamento mensile da 80 euro, valido anche nelle zone a tariffa oraria a 60 centesimi e nei parcheggi di interscambio.
Il parcheggio potrà contenere fino a cinquanta posti auto.

Entro Natale – ha assicurato l’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini – apriremo il parcheggio. Con questo provvedimento veniamo incontro alle esigenze degli automobilisti che fanno fatica a trovare un posto auto incentro e degli stessi dipendenti che lavorano negli uffici della zona. Non a caso, da tempo questa Amministrazione ha avviato una serie di verifiche per individuare idonee aree da destinare alla sosta, anche per sopperire alla chiusura del parcheggio di interscambio dell’ex Carlo Pranzo a causa dei lavori di riqualificazione per il recupero delle antiche mura urbiche. Ebbene il parcheggio in quest’area – ubicata a poche centinaia di metri dal centro storico – rappresenta una soluzione ottimale per raggiungere facilmente a piedi e in pochissimo tempo il borgo antico e per recarsi a brigare qualche pratica negli uffici dell’ex Catasto”.