Lecce, due concerti domani sera a Santa Croce e al Duomo

20

LECCE – Un doppio appuntamento, domani, per dare inizio alla rassegna “Lecce, Natale in… musica, pittura, luce”, realizzata dall’Arcidiocesi di Lecce e dalla Fondazione “Splendor Fidei” in collaborazione con ArtWork e il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

Il primo a Santa Croce alle 17.30: titolo, “Hodie Christus natus est”, concerto di Natale di “Consonare ensemble”, formazione composta da cantori e musicisti provenienti da Puglia e Basilicata con comprovata esperienza corale e grande propensione a sperimentare repertorio di varie epoche e stili. L’appuntamento è a cura dell’Associazione Seraphicus, che dal 2016 promuove eventi culturali nel Salento; direttore Luigi Leo, fondatore del coro “Juvenes cantores”, dell’ensemble vocale “Modus novus” e dello stesso “Consonare Ensemble”, nonché direttore didattico e docente principale alla “Scuola superiore biennale per direttori di coro di voci bianche”: musiche, tra gli altri, di Monteverdi, Bach, Pierluigi da Palestrina.

Il secondo appuntamento, previsto invece alle 19.30 al Duomo di Lecce, si chiama “Sacre Armonie” ed è alla sua quinta edizione: ad esibirsi il “Coro ed Orchestra da Camera di Lecce e del Salento”, associazione no profit nata per favorire attività dirette alla promozione del bello, della cultura musicale e della ricerca delle radici: musiche di Hendel, Bach, Vivaldi, fondatore e direttore Luigi Mazzotta, già maestro del coro dell’Orchestra ICO “Tito Schipa” della Provincia di Lecce.