Lecce, dal 1° aprile chiude lo Sportello Cassa del Comando di Polizia Locale

29

Basta code

logo comune LecceLECCE – Cambiamento epocale nelle modalità di pagamento delle sanzioni amministrative ai sensi del codice della strada e dei regolamenti comunali: dal primo aprile chiude lo sportello cassa del Comando di Polizia Locale di Lecce.
Così come già avveniva da tempo per il pagamento delle sanzioni relative alle violazioni accertate attraverso i sistemi di rilevazione elettronica, gli accessi nella zona a traffico limitato e photored, dal prossimo primo apriletutti i pagamenti per accertamenti amministrativi non potranno più essere oblati presso il Comando ma dovranno essere assolti con le modalità alternativegià in uso e cioèpresso gli uffici postali, presso gli istituti di credito, tramite bonifico bancario e postale, avvalendosi del servizio della Lottomatica ma anche con l’utilizzo di smartphone e cellulari che leggano i codici a barre grazie alle app gratuite scaricabili dai siti web.
La decisione si inquadra in un più ampio progetto di riorganizzazione del personale dell’ufficio sanzioni e di miglioramento dei servizi offerti all’utenza che a breve porterà ancheall’implementazione di una sorta di front-office telematico per un più efficace accesso ai procedimenti amministrativi di maggiore interesse.
Fra un paio di settimane i verbali non si potranno più pagare presso il Comando di Lecce, così come accade già da anni nella maggior parte delle città capoluogo in Italia. Il moltiplicarsi delle soluzioni tecnologiche alternative per assolvere al pagamento delle sanzioni in modo più comodo ed accessibile, ci ha convinto che questa piccola -grande rivoluzione nelle abitudini dei leccesi non porterà particolari disagi. Anzi – rassicura l’assessore al ramo Luca Pasqualini – ci consentirà di potenziare l’ufficio informazioni all’utenza.