Lecce, “Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese”: domani la presentazione

9

LECCE – Domani, sabato 8 giugno alle 18.30 sarà presentata a Lecce presso la Libreria Palmieri la guida Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, di cui è uscita in questi giorni la seconda edizione riveduta e ampliata, rispetto a quella del 2018, praticamente esaurita.

Insieme con l’autore sarà presente Cosimo Chiffi, portavoce del Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese.

In libreria la Ciclovia dell’Acquedotto 2024

E’ in libreria  per i tipi di Ediciclo editore la nuova edizione riveduta e aggiornata della guida dedicata alla ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, a cura di Roberto Guido. Oltre 500 chilometri, dall’Irpinia al Salento, passando per il Vulture, l’Alta Murgia e la Valle d’Itria, un perfetto itinerario anche per bici gravel.

Non aspettatevi la classica ciclovia. La cicloesplorazione dell’Acquedotto Pugliese è un viaggio avventura alla scoperta di luoghi carichi di storia e di fascino. Non si perde mai la bussola, ma si aumenta il gusto della pedalata, scoprendo ogni volta qualcosa di nuovo.

Seguendo la condotta storica dell’Acquedotto Pugliese, realizzata tra il 1906 e il 1939, si sviluppa un “itinerario narrativo”, che mette insieme la storia e la natura dell’Italia del Sud, il fascino dei luoghi con l’opera dell’uomo. Tra Campania, Basilicata e Puglia si pedala su strade secondarie e sentieri sterrati, toccando veri gioielli di archeologia industriale, ma anche straordinari ambienti naturali. Da Caposele a Santa Maria di Leuca è un susseguirsi di emozioni, in nove tappe, che culminano nell’arrivo trionfale davanti alla Cascata Monumentale, nel cuore del Mediterraneo.

Le tappe:

· Caposele – Calitri

· Calitri – Atella

· Atella – Palazzo San Gervasio

· Palazzo San Gervasio – Castel del Monte

· Castel del Monte – Cassano delle Murge

· Cassano delle Murge – Locorotondo

· Locorotondo – Manduria

· Manduria – Nardò

· Nardò – Santa Maria di Leuca

L’AUTORE:

Roberto Guido, pugliese DOC, è giornalista di professione e cicloesploratore per passione. Cronista al Quotidiano di Lecce, Brindisi e Taranto dal 1979 al 1998, nel 2000 ha fondato e diretto fino al 2017 quiSalento. È uno degli animatori del Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese ed è fra i principali attivisti del movimento di cittadinanza attiva LeccePedala. È autore della guida Le 50 spiagge più belle del Salento (Edizioni Guitar, 2017). Con Ediciclo Editore ha pubblicato anche In bici sui mari del Salento (2020) e In bici sulla via dei Sassi e dei Trulli (2022). È autore di Puglia – Itinerari in bicicletta (2023), edito dal Corriere della Sera in collaborazione con Ediciclo.