Lecce, centro storico: nessun rinnovo per il pass per i disabili

84

La precisazione arriva dall’Assessorato al Traffico e alla Mobilità. Le persone diversamente abili dovranno sostituire il contrassegno solo nel caso in cui avessero cambiato autovettura

Contrassegno disabili Unione EuropeaLECCE – Le persone diversamente abili titolari di un regolare contrassegno potranno circolare tranquillamente con le loro vetture nella Ztl (Zona a traffico limitato) del territorio comunale.
Lo ha ribadito l’assessore al Traffico e alla Mobilità del Comune di Lecce, Luca Pasqualini.
Solo nel caso in cui il titolare del pass avesse cambiato autovettura dovrà, per ovvie ragioni, avanzare un’apposita istanza per richiedere la sostituzione del vecchio contrassegno.

Il termine del 15 settembre – comunicato nei giorni scorsi dall’Assessorato per il rinnovo del pass – è riservato solo a coloro i quali sono in possesso di tutti i requisiti richiesti dal nuovo regolamento approvato lo scorso 26 gennaio dal Consiglio comunale che prevedeva sei mesi di tempo per la restituzione dei vecchi contrassegni.

Si ricorda che è possibile scaricare il modulo relativo alla propria posizione sul sito del Comune di Lecce, www.comune.lecce.it, oppure rivolgendosi all’Urp o all’ufficio Traffico del Comune.
La domanda dovrà comunque essere protocollata presso l’ufficio Protocollo di Palazzo Carafa.

Fino al 15 settembre i vecchi permessi saranno ritenuti ancora validi e sarà possibile transitare nel centro storico. A partire dal 16 settembre, gli aventi diritto potranno circolare esclusivamente in possesso dei nuovi permessi.