Lecce, apertura pozzetti a Santa Fara

logo comune Lecce

Galasso: “Si tratta della rete di fogna nera di competenza Aqp”

BARI – In merito all’apertura dei pozzetti fognari avvenuta questa mattina in zona Santa Fara, l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso precisa quanto segue: “I pozzetti in questione appartengono alla rete di fognatura nera, la cui gestione non rientra tra le competenze comunali, bensì tra quelle di Acquedotto pugliese. Gli interventi, eseguiti dall’amministrazione comunale e non ancora ultimati in zona Santa Fara, riguardano invece la rete di fognatura bianca e mirano a raccogliere e convogliare correttamente le acque piovane, che in passato scorrevano lungo la strada causando ripetuti allagamenti nel sottopasso di via generale Bellomo. Pertanto, gli sversamenti di questa mattina non sono ascrivibili a negligenze o mancanze del Comune nel corso della realizzazione dei lavori, i cui effetti positivi risultano evidenti. Il sottopassaggio di via Generale Bellomo, infatti, non ha subito alcun allagamento o disfunzione grazie ai nuovi pozzi anidri e alle nuove griglie di raccolta realizzati.

Quanto ad Aqp, sappiamo che nella stessa area ha in programma un intervento che prevede l’esecuzione di un piccolo bypass con l’obiettivo di eliminare una curva a gomito delle tubature della rete di fogna nera e rendere così più fluido lo scorrimento dei liquami, che oggi, così come negli anni passati, in occasione delle piogge intense, sono fuoriusciti a seguito dell’apertura dei pozzetti. Questo fenomeno, già verificatosi in passato sulla rete di fognatura nera di Aqp, non costituisce una novità ma piuttosto un elemento su cui dovrà lavorare Aqp per rendere più efficiente la rete di sua competenza”.