Lecce, al via la Scuola di Creatività e Innovazione per 30 giovani innovatori

locandina scuola di creatività e innovazione

I dettagli

LECCE – Prende il via venerdì 28 settembre la seconda fase del “Festival della Creatività e degli Innovatori”, progetto co-finanziato dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che vede il Comune di Lecce, l’Istituto Piepoli di Milano e Start Smart collaborare per la diffusione e valorizzazione della cultura tecnico-scientifica.

La seconda fase del progetto sarà completamente dedicata alla “Scuola di Creatività e Innovazione”, tre giorni di formazione in full immersion all’interno del Must, Museo storico della Città di Lecce – dal 28 al 30 settembre dalle ore 9 alle 18 – durante i quali i partecipanti, grazie all’aiuto di esperti a livello nazionale, potranno esplorare il “creative problem solving”, immaginando soluzioni innovative, potenziando e utilizzando al meglio le proprie risorse creative.

La scuola, totalmente gratuita, si propone di fornire elementi di aggiornamento per 30 beneficiari, giovani neolaureati, studenti, ma anche funzionari, dirigenti e imprenditori che utilizzano la creatività e il problem solving per le decisioni quotidiane, il lavoro di gruppo e lo sviluppo di nuove soluzioni innovative.

Sono previste durante il corso 8 ore di assertività, coordinamento team e risoluzione conflitti, 8 ore di problem solving e simulazioni per le innovazioni e le invenzioni e 8 ore di creatività decision making e valutazione dell’impatto delle decisioni sul cittadino: customer satisfaction, people satisfaction (clima interno) e l’uso, la costruzione e la lettura di indici statistici.

Le attività prenderanno il via venerdì 28 settembre alle ore 9 con il saluto del vicesindaco Alessandro Delli Noci e dell’assessora alle Politiche giovanili Silvia Miglietta.
In allegato il programma della tre giorni.

Per avere accesso al corso è necessario il diploma di scuola media superiore. Per iscriversi inviare una mail a formazione@istitutopiepoli.it.