Le amministrazioni di Napoli, Bari e Brindisi a sostegno delle politiche di sviluppo per il sud Italia

40

alessandra clemente, roberto covolo, paola romano

I dettagli

BARI – “Siamo felici che il Ministro per il Sud abbia incontrato i referenti delle Sardine per parlare di come continuare ad investire sullo sviluppo del nostro territorio. Per dare un nuovo slancio al Meridione c’è bisogno del contributo di tutti, soprattutto in questa fase in cui ci troviamo ad affrontare cambi di paradigma epocali per quel che riguarda l’economia, l’ambiente e la società. In tal senso, vorremmo continuare ad alimentare il dibattito, mettendo a disposizione di tutti quello che abbiamo appreso in questi anni di governo del territorio in importanti città del Sud. Pur in assenza di una vera agenda urbana, abbiamo escogitato soluzioni nuove per semplificare i processi amministrativi e rendere più efficienti gli investimenti pubblici. Inoltre, abbiamo scoperto che alleandosi con comunità di cittadini, associazioni e imprenditori sociali siamo in grado fare di più con meno, ottenendo esiti migliori, in termini di qualità e sostenibilità dell’azione amministrativa. Siamo ben felici di mettere a disposizione del Ministro Provenzano questo patrimonio di conoscenza, insieme a tanti giovani amministratori progressisti. L’obiettivo è quello di sostenere l’implementazione del Piano per il Sud che il Governo si appresta a varare“. Lo hanno dichiarato in una nota congiunta Alessandra Clemente, Assessore al Patrimonio, Lavori Pubblici e Giovani del Comune di Napoli, Roberto Covolo, Assessore alla Programmazione Economica del Comune di Brindisi, Paola Romano, Assessore alle Politiche educative, giovanili, università e ricerca, fondi europei del Comune di Bari, in merito all’incontro delle Sardine con il Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano.