L’Associazione Muse del Salento riapre la chiesa San Giovanni di Dio

locandina

Giovedì concerto jazz con i giovani del Locomotive

LECCE – Dal 16 al 21 dicembre, l’associazione Muse del Salento riapre la chiesa San Giovanni di Dio a Lecce, anche nota come Santa Maria della Pace, adiacente al Conservatorio San Leonardo, occupandosi dell’accoglienza e della divulgazione ai visitatori della sua storia. La denominazione della chiesa si ispira alla tela di maggiore rilievo posta sull’altare principale raffigurante la Visione di San Giovanni di Dio e realizzata da Bonaventura Manieri.

Al suo interno sarà possibile ammirare tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 18.00 alle 21.00, una piccola mostra realizzata da giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce e “Unclear lands”, mostra della fotografa Laura Scalcione, psicologa che collabora con i minori a rischio nelle comunità, dedicata al mare e alla libertà, “una ricerca di stabilità in un mondo d’incertezze”.

Giovedì 19 dicembre, alle ore 19.00, poi, appuntamento con i giovani musicisti del Locomotive, Davide Chiarelli alla batteria, Andrea Rossetti al piano e Giorgia Faraone alla voce, che si esibiranno in un concerto jazz.

L’evento si inserisce nel programma promosso dal Comune di Lecce “Natale che spettacolo!”. Ingresso libero.