L’assessore Romano tra gli studenti dell’Istituto San Giovanni Bosco-Melo da Bari

L’incontro è avvenuto a pochi giorni dalle festività natalizie

logo BariBARI – La scorsa mattina l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano e il presidente di Amiu Spa Gianfranco Grandaliano si sono recati in visita presso l’Istituto comprensivo “San Giovanni Bosco-Melo da Bari”, in piazza Redentore, al Libertà, per incontrare gli alunni e gli insegnanti della scuola primaria a pochi giorni dall’inizio delle festività natalizie e dall’avvio delle attività di Bari per bene, previste per l’inizio del nuovo anno.

Abbiamo voluto discutere con i bambini per capire quali sono i loro desideri e come vorrebbero che fosse il quartiere in cui vivono – commenta l’assessora Romano -. Un momento di ascolto dei nostri più piccoli concittadini per riflettere sulle criticità e le potenzialità delle azioni messe in campo dall’amministrazione in uno dei quartieri più complessi della città. È stata anche l’occasione per parlare dell’importanza della differenziata e capire quanto e come i più piccoli e le loro famiglie siano consapevoli del valore della corretta raccolta dei rifiuti. Ci è parso che ci sia ancora molto da lavorare sul fronte della sensibilizzazione degli adulti, sebbene i bambini, per la stragrande maggioranza, sappiano che esistono delle regole da rispettare in tema di raccolta dei rifiuti, per il bene dell’ambiente e per la civile convivenza. Nelle prossime settimane proseguiremo nelle azioni di incontro e di ascolto con i cittadini, i commercianti e le associazioni per supportare l’avvio del programma delle azioni previste per il quartiere nell’ambito del progetto Bari per bene”.