La Volley Ball Bitonto si prepara per la nuova stagione 2021/2022

11

bitonto

BITONTO (BA) – Si scaldano i motori per la ripartenza della storica società pallavolistica bitontina, la Volley Ball Bitonto. Dopo una stagione frenata a causa della situazione pandemica, l’associazione neroverde intende dare nuova vitalità all’ambiente e ricreare quell’entusiasmo endogeno che l’ha sempre contraddistinta, puntando sulla collaborazione del novo tecnico Vito Avellis e riprendendo la propria corsa con suoi giovani talenti.

Nel pomeriggio del 24 agosto, infatti, il momento preliminare di avvio della nuova stagione sportiva 2021/2022: un trait d’union tra l’anno alle porte e la chiusura del Campo Estivo Volley Bitonto che, dallo scorso 1° luglio, ha accolto bambini e ragazzi con attività di avviamento alla pallavolo, ludiche e tornei propedeutici multidisciplinari. Così, i giovani atleti hanno avuto l’opportunità di assistere e di condividere momenti di scambio, gioco ed emozioni in un primo allenamento-evento con gli atleti “seniores”.

Grande fiducia e tanto entusiasmo per l’anno sportivo alle porte, anche grazie all’ingresso nella rosa dello staff tecnico del molfettese Vito Avellis, allenatore con esperienza più che decennale in serie C, B1 e A2. Classe 1964, Avellis è un nome che rappresenta una garanzia per le ambizioni educative, formative e agonistiche della società neroverde, con la presa in carico dei gruppi dell’u16 maschile e della serie D maschile. Ma il know-how di un uomo capace e determinato come Avellis sarà condiviso con l’intero, solido staff della Volley Ball Bitonto, in uno scambio di saperi e tecniche arricchente e condiviso. Una rosa tecnica rinnovata e rigenerata, forte dell’esperienza di quasi mezzo secolo alle spalle, che ha accolto nuove figure, giovani allenatori Laureandi in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, motivati dal desiderio di continuare il proprio percorso con la maglia neroverde da professionisti.

Il nuovo avvio è alle porte ed è tempo, per tutti, di iniziare a canalizzare desideri, passione e tenacia nella maglia neroverde: farlo, da oggi, sarà ancora più stimolante, grazie a una solida base su cui ergere un gruppo di lavoro di valore, per i giovani atleti bitontini.