La startup “ComeApro.it” dei ragazzi del Costa apre alle scuole e trova un partner di qualità

17

startup degli studenti comeapro.it

Dopo le riaperture in Fase 2 di negozi e ristoranti gli studenti ora guardano alle scuole e collaborano con l’imprenditore Giuseppe Rizzo

LECCE – In pieno lockdown da Covid-19, in Fase 1, gli studenti dell’Istituto “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce hanno ideato e progettato l’originale startup denominata “ComeApro.it” e, in tempi record e in smart working da casa, sono riusciti a renderla operativa proprio quando serviva, decolla.jpgossia allo scoccare della Fase 2, ai primi di maggio, quando negozi, ristoranti e parrucchieri hanno potuto iniziare a ri-aprire. La startup offre, infatti, ogni possibile informazione utile e relativa alle modalità e decreti sulle riaperture delle varie categorie di attività ed esercizi.

Ora la startup fa un balzo in avanti e gli studenti microimprenditori salentini hanno pensato anche alle Scuole di ogni ordine e grado. Nasce così il progetto “Decolla una nuova Scuola” che si preoccupa di offrire tutto ciò che occorre e occorrerà affinché le scuole possano aprire in sicurezza e secondo le norme dettate dal Miur e dal Governo.

Siccome parliamo di tutta una serie di dispositivi e applicazioni di sicurezza (infopoint, adesivi calpestabili posizionati a terra, totem con erogatori di gel disinfettante, adesivi antigraffio per banchi e sedie, pannelli in plexiglass per gli uffici, mascherine personalizzabili, etc.), i giovani curatori di ComeApro.it hanno preferito essere affiancati da un partner professionale locale in grado di offrire servizi di qualità a prezzi di mercato. Ad accettare di buon grado la proposta degli studenti è stato l’imprenditore Giuseppe Rizzo, titolare di X-Graph.

È già pronta e consultabile on line una brochure grafica e tecnica (https://online.pubhtml5.com/pkxa/kzba/#p=1) con alcuni suggerimenti e soluzioni che i ragazzi e gli esperti hanno ideato per le scuole. In alcuni casi (ad esempio per i totem e per gli adesivi da banco) hanno anche previsto grafiche specifiche e divertenti per i più piccoli. Importante sottolineare che ogni soluzione proposta può adattarsi alle specifiche peculiarità di ogni scuola. Si può infatti progettare e realizzare su misura ogni dispositivo affinché si possa adattare perfettamente alla didattica, alla logistica dell’Istituto Scolastico e al messaggio da veicolare. In sostanza, non sono soluzioni “rigide” ma ideate e prodotte in base alla specifica richiesta. Questo è ciò che contraddistingue la proposta dalle altre che, al contrario, offrono soluzioni standard per tutti.