La brasiliana Rosalia De Souza per il Tramonto Locomotive 2019

rosalia de sousa

Il 20 luglio, per la prima giornata del LJF 2019, il Tramonto Locomotive e la voce suadente di Rosalia De Souza

TARANTO – Anche quest’anno il Locomotive Jazz Festival ha scelto Taranto tra le location per realizzare gli eventi musicali in programma. Città ricca di storia e di bellezze paesaggistiche che ha bisogno di essere riscoperta e maggiormente apprezzata, ed ecco perché il 20 luglio si inaugurerà la presenza del LJF 2019 nella città di Taranto proprio con il Tramonto Locomotive, uno dei tre appuntamenti della Trilogia Locomotive. Il concerto inizierà alle ore 19.30 nei pressi del Monumento del Marinaio, in uno degli angoli più suggestivi del centro storico, e vedrà l’esibizione della cantante brasiliana Rosalia De Souza (voce) con Piero Vincenti (piano). Sarà possibile, quindi, assistere allo spettacolo imperdibile del sole che tramonta dal centro storico di Taranto, accompagnati dalla musica e dalle atmosfere che solo un’artista poliedrica come la De Souza riesce a ricreare, iniziando un viaggio intorno al mondo, tra note di delicata malinconia e ritmi esotici ed evocativi.

Si specifica che il concerto è completamente gratuito.

Rosalia De Souza, classe ’66 e nata a Rio De Janeiro, Brasile, nel 1988 per motivi di studio si trasferisce in Italia. A Roma studia teoria musicale, percussioni cubane, canto jazz e storia del jazz alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio. Nello stesso anno comincia a lavorare con vari musicisti brasiliani (Alvaro dos Santos, Ney Coutinho, Roberto Taufic) cantando nei più importanti jazz-club della capitale, Clarabella, Saint-Louis, Caffè Latino, Caffè Caruso.

Nel 1994 incontra il dj e produttore Nicola Conte che la coinvolge nel progetto Fez e nel 1995 partecipa alla creazione dell’album Novo Esquema De Bossa del Quintetto X.

Gli anni successivi sono caratterizzati da una intensa attività live che la porta ad esibirsi sui migliori palcoscenici jazz del mondo. Nel 2000 Rosalia De Souza partecipa al Brazil Festival, tenuto al Barbican Centre a Londra e dopo un anno ritorna nel Regno Unito per un grande concerto al Jazz Cafè con il gruppo locale Les Hommes, confermando già la sua poliedricità. Nel 2001si esibisce al Montreux Jazz Festival con Nicola Conte, che produce anche il suo primo album da solista, Garota Moderna, pubblicato nel 2003.

Nel 2006 pubblica Brasil Precisa Balançar, che esce in Giappone con la Columbia-Universal, etichetta molto attenta alle tendenze brasiliane; il secondo album di Rosalia De Souza con composizioni di Tomas di Cunto e Roberto Menescal, è registrato interamente a Rio De Janeiro, con la partecipazione di Marcos Valle e lo stesso Roberto Menescal, che suona la chitarra, ed è anche direttore artistico dell’album (gli dà anche una canzone da comporre le parole “Agarradinhos” pubblicato poi da due grandi voci brasiliane, Leila Pinheiro e Wanda Sá e Stacey Kent).

Nel settembre 2009 esce l’album D’Improvviso. Presentato in prima nazionale al Blue Note di Milano.

Ad aprile 2018 esce Tempo edito dalla NAU Records, in questo album, ritorna alla bossa nova, concepito senza filtri e votato alla purezza del suono e dell’interpretazione artistica. Questo progetto concretizza pienamente la sua vena poetica attraverso i testi letterari di cui è autrice.

INFO EVENTO

Il concerto è gratuito.

LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL
info e prenotazioni: tel. 345 1089622
e-mail: info@locomotivejazzfestival.it

SOCIAL

Facebook www.facebook.com/LocomotiveJazzFestival

Twitter twitter.com/LJF_Locomotive

Instagram www.instagram.com/locomotive_jazz_festival

Yuotube www.youtube.com/channel/UCaSjo3k5HfVsTy_grHXcMgA