Just British Volley Bitonto: il 2019 inizia con una rimonta esaltante

just british volley bitonto vs amatori volley bari

Ecco com’è andata

BITONTO (BA) – Undici partite giocate, nove vittorie, ventisei punti, secondo posto in classifica: questi i numeri della squadra femminile di serie C della Just British Volley Bitonto.

Sono solo due le partite da disputare prima del giro di boa, a chiusura del girone di andata. E il nuovo anno si apre con una vittoria esaltante, tra le mura di casa. Le ragazze della Amatori Volley Bari hanno condotto il match per i primi due set, vincendoli 20-25 e 16-25 e mettendo in difficoltà la compagine bitontina. Ad avere la meglio è stata, però, la squadra allenata da coach Roberto Grimaldi: le atlete neroverdi sono riuscite a rimanere concentrate e a rovesciare nettamente il risultato, affrontando lucidamente i momenti decisivi dei due set successivi, vinti per 25-16 e 25-14. Nulla hanno potuto le ospiti baresi contro la forza reazionaria delle bitontine, che vincono infine al tie-break per 15-6.

Nonostante l’indisponibilità di quattro giocatrici – Marianna Arnone, Ilaria Gala, Angela Fornelli e Marina Cormio – e l’infortunio di Alessia Minenna durante la gara, la Just British Volley Bitonto ha regalato al pubblico e ai tifosi una rimonta esaltante, portandosi a casa altri due punti e confermandosi seconda nella classifica del girone, subito dietro l’Adriatica Volley Trani.

«Sono ottimi i risultati che stiamo ottenendo. Per una compagine neopromossa e con diverse giocatrici alla loro prima esperienza in serie C, non possiamo che ritenerci soddisfatte», dichiara il capitano Ilaria Gala.«Al di là dei numeri, la soddisfazione più grandi sta nel superare le difficoltà con lo spirito di squadra che ormai ci contraddistingue. Per questo – continua –non posso far altro che complimentarmi con le mie compagne, il mister, i tifosi, i dirigenti e con tutto l’apparato societario per averci creduto e averci messo il cuore. Ci sarà da rimboccarsi le maniche per le prossime sfide, ma la strada è quella giusta. In bocca al lupo a noi!».

A chiudere il girone di andata, infatti, il match fuoricasa di sabato 12, contro laSportilia Volley Bisceglie, e quello del 19 gennaio, contro la Cuore di Mamma Cutrofiano.

Assieme alla prima squadra, anche gli atleti del settore giovanile non si fermano e continuano a macinare esperienza, crescendo individualmente e come squadra. Sotto la guida di coach Rosaria Rapio e coach Ilaria Gala, diverse squadre del settore giovanile si apprestano questa settimana ad affrontare una sfida dopo l’altra. Presto scenderanno in campo le giovanissime dell’under 14, sfidando le atlete del Primadonna Bianca e del Palo Sporting Club.

Le ragazze dell’under 16, poi, dopo la vittoria fuori casa per 3 a 1 contro la Scuola Pallavolo Terlizzi, affronteranno nei prossimi giorni l’ASD Avis Volley Ruvoe la squadra del Palo Sporting Club e per le ragazze dell’under 18 è atteso il match fuori casa contro il B3 Volley Project, a Bitetto.

«In ogni gara ci mettiamo sempre tanta grinta e tanto cuore, ingredienti fondamentali per poter conquistare una vittoria – racconta il capitano della squadra femminile under 14 Francesca Mercurio – Ma ogni vittoria è anche la giusta ricompensa del duro lavoro che settimanalmente viene svolto dall’intera squadra e soprattutto dai tecnici. Continuiamo a lavorare in palestra con massimo impegno e dedizione, per preparare al meglio le prossime gare».