Il romanzo “ll gobbo dell’orto” di Osvaldo Marangio parte da Cellino San Marco

0

locandina presentazione marangio a cellino

CELLINO SAN MARCO (BR) – E’ prevista per sabato 9 ottobre p.v. la prima presentazione del romanzo “ll gobbo dell’orto”, di Osvaldo Marangio, pubblicato dalla casa editrice I Libri di Icaro. L’iniziativa si terrà a Cellino San Marco, presso Villa Neviera, in via Campi Salentina 234, alle ore 16:30.

Nel corso dell’evento, organizzato con il contributo di Cantine Due Palme, interverranno la giornalista Cristina Pede e lo scrittore e docente Andrea Martina. Ovviamente sarà presente l’autore dell’opera, Osvaldo Marangio, scrittore eclettico e complesso che, oltre al suo lavoro in ospedale, ha dedicato la sua vita alla lettura e alla scrittura. Nel 2003 Marangio ha pubblicato scritti inediti e poesie su periodici locali, alcuni dei quali letti anche durante manifestazioni pubbliche. Ha partecipato nel 2014 al concorso letterario ‘Il paese della poesia’ di Rocca Imperiale e una delle sue opere, ‘Esodo’, è stata inserita in una raccolta curata da Aletti Editori. “Il gobbo dell’orto“ , una favola per adulti ( e non solo), è il suo romanzo di esordio.

“Il gobbo dell’orto” è un libro senza dubbio originale, una storia fantasy ambientata nel Salento del XIX secolo, capace di esaltare la potenza dei sentimenti tra intrighi, gelosie e magia. Le vicende vengono messe in moto dalla passione del Conte Cosimo Varriani nei confronti della giovane Agnese, bella contadina alle sue dipendenze, sentimentalmente legata al marito Oreste. Nel corso della narrazione spicca la presenza di una giovane maga, di nome Esperina, chiamata proprio dal Conte per aiutarlo nella conquista. “Il gobbo dell’orto”, muovendosi tra magia e realtà, esplora un territorio umile e selvaggio, con occhio molto attento verso l’epoca storica in cui si svolgono i fatti.