Il rituale della cura di se stessi attraversa sia il corpo che la mente al Mongolfiera Lecce

5

banner-l’officina-del-corpo-di-fabio-siciliani

Domani e domenica nel centro commerciale Mongolfiera di Lecce due giorni per sperimentare il potere curativo della musica e del Muay Thai

LECCE – Proseguono le attività legate attraverso vari fili alla cultura in tutte le sue forme nel centro commerciale Mongolfiera Lecce. Questo fine settimana riflettori puntati su Muay Thai e musica. Le arti marziali tailandesi verranno raccontate sabato 29 gennaio a partire dalle ore 17 con la lettura di alcuni brani dei due volumi scritti dal pluricampione e maestro Fabio Siciliani, sei volte campione del mondo che parlerà delle arti marziali tailandesi in cui eccelle non solo come atleta ma come maestro con la lettura di alcuni passaggi dei due saggi “Officina del corpo” e “Semantica preghiera” scritti dall’atleta pugliese. La disciplina vissuta come sport e come vera e propria filosofia di vita, aiuta ad affinare gli strumenti per conoscere se stessi, il proprio corpo e il mondo, e riesce a sfiorare le profondità dell’essere umano.

Domenica 30 gennaio alle ore 17 si potrà assistere in maniera completamente gratuita all’esibizione dei giovani allievi dell’Accademia “Le mille e una nota” di Veglie che allieteranno il pomeriggio di shopping con il talento dei musicisti che suoneranno dal vivo per un viaggio musicale tra terra e mare.

Continuano le attività volte a valorizzare i talenti del nostro territorio, il centro commerciale Mongolfiera Lecce conferma la disponibilità nell’accogliere l’arte in tutte le sue forme, capaci di coinvolgere sia gli adulti che i bambini” così la direttrice del centro commerciale, Daniela Salanti, presenta gli ultimi due appuntamenti di gennaio, e aggiunge “Febbraio sarà dedicato ai più piccoli, Carnevale si avvicina ed è giusto pensare soprattutto al loro divertimento“.