Il duo barese pubblica con Axwell la hit che omaggia la musica sudamericana

7

dual beat

BARI – Venerdì 16 luglio su Axtone, etichetta del dj star svedese Axwell, sarà pubblicato il brano “Bullerengue” del duo barese Dual Beat, composto da Antonio Finocchio in arte Antony Fennel e Roberto Lopez, in collaborazione con la famosa cantante colombiana Orito Cantora.

Questo lavoro, disponibile su tutti i portali streaming e gli stores digitali, è incentrato sull’omonimo genere musicale tradizionale del Sud America, specialmente nelle zone caraibiche, nella Colombia e nella provincia Darien di Panama, cantato, suonato e danzato esclusivamente da donne, con abiti tipici e accompagnate da tamburi artigianali locali, e sviluppato nelle comunità di Palenques e Maroon.

Mi sono imbattuto casualmente in quest’artista sudamericana – ha affermato Antony Fennel – che non conoscevo. Ho ascoltato il suo brano e mi è piaciuta molto la parte cantata. Dopo aver fatto la mia versione l’ho contattata per i diritti. A lei è piaciuta tanto che ha voluto partecipare al progetto, facendolo uscire come collaborazione”.

A caratterizzare la traccia sono sicuramente le sonorità etniche di questo genere musicale che si basano sulla cumbia tradizionale con radici africane. Il groove afro house, la bellissima voce di Orito Cantora, il riff di flauto traverso suonato dallo stesso Antonio, sono gli elementi che rendono il brano interessante al punto da destare l’interesse di Axwell dj e produttore svedese famoso in tutto il mondo che gestisce, tra le numerose attività, anche il dancefloor house del “Tomorroland”, uno dei festival musicale più famosi al mondo. Dopo la hit della scorsa estate “Daje que llora”, prodotta da Bob Sinclar, il duo barese è pronto a caratterizzare l’estate 2021 con questo nuovo lavoro, anche se ci vorrà ancora un po’ per ballarlo in discoteca.

Abbiamo inviato la demo all’etichetta di Axwell – ha spiegato Roberto Lopez – e a lui è piaciuto molto già dal primo ascolto. Per noi è una grande emozione riuscire a produrre un disco con lui, Lo consideriamo, da sempre, un mito”.

Questo importante progetto musicale dei Dual Beat è stato possibile anche grazie al supporto di altre figure, tutte di Bari, che hanno dato il proprio contributo grazie alle loro competenze, l’avv. Piergiorgio Purciariello che ha curato la parte legale legata all’acquisizione dei diritti, Ignazio Peragine per le relazioni con l’estero e Daniela De Bartolo per il managment.