Il Comune di Bari in gara per il premio Regiostars con i progetti “Casa del cittadino” e “Città connessa”

logo Bari

Votazioni online fino al 9 luglio

BARI – C’è tempo fino al 9 luglio per cliccare sulla pagina https://ec.europa.eu/regional_policy/it/regio-stars-awards/#1 e votare i progetti Casa del cittadino (Citizen’s Home) e Città connessa (Connected City), candidati dal Comune di Bari al prestigioso premio Regiostars, con il quale ogni anno la Commissione Europea premia i progetti più innovativi realizzati con i fondi europei.

L’aver superato la prima selezione, che ha portato Casa del Cittadino e Città connessa a rientrare tra i progetti candidati a questo prestigioso premio, è l’ulteriore tassello di un mosaico che vede la nostra città emergere tra le eccellenze europee anche nel campo dell’innovazione tecnologica.

Entrambi i progetti sono sviluppati dalla ripartizione Innovazione tecnologica del Comune di Bari e finanziati con il programma PON Metro 2014 – 2020, Asse 1 “Agenda Digitale Metropolitana”:

Con il premio Regiostars la Commissione europea premia ogni anno i migliori progetti e gli approcci allo sviluppo regionale connotati dal più alto livello di innovazione, finanziati dall’UE e suddivisi nelle seguenti categorie tematiche:

· promuovere la trasformazione digitale;

· connettere il verde, il blu e il grigio;

· combattere le disuguaglianze e la povertà;

· costruire città resilienti al clima;

· modernizzare i servizi sanitari.

Entrambi i progetti candidati dalla città di Bari sono inseriti nella prima categoria.

Nel dettaglio Casa del Cittadino prevede il lancio della piattaforma Bari Partecipa, in cui saranno aggregati tutti i principali strumenti di partecipazione attiva messi a disposizione dei cittadini dall’amministrazione comunale, mentre Città Connessa è una piattaforma che raccoglierà le informazioni associate a diverse tipologie di oggetti presenti nell’area cittadina: da panchine a cassonetti dei rifiuti, attraverso un sistema rfid sarà infatti possibile effettuare un monitoraggio costante dello stato della città per poter orientare al meglio le decisioni dell’amministrazione.

I premi saranno assegnati con due modalità:

· votazione online aperta a tutti

· votazione di una commissione di tecnici.

Il voto online assegna il People’s Choice mentre il premio Regiostars viene assegnato sommando i voti online ai quelli espressi dalla commissione di tecnici.