Il bodypainter Alessandro Matassa dal vivo nella collettiva “At Full Blast”

35

foto by paola sarappa

I dettagli

CASSANO DELLE MURGE (BA) – Sabato 30 novembre nella Pinacoteca Comunale a Palazzo Miani-Perotti a Cassano delle Murge (Ba) si terrà il vernissage della mostra d’arte contemporanea collettiva “At Full Blast – A tutto spiano”, nel quale si esibirà con una performance fluo il bodypainter Alessandro Matassa.

Ideata e curata da Massimo Nardi e promossa da “Enkomion – trimestrale di Storia Letteratura e Arte”, EDIMedia Communication e “Il Sito dell’Arte” la mostra sarà visitabile gratuitamente da domenica 1 dicembre a mercoledì 15 gennaio, dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20, raccoglie le opere di quarantadue artisti impegnati nella pittura, scultura, fotografia, installazione e performance video, legati tra di loro nel ricordo del pittore e scultore bitontino Francesco Sannicandro, scomparso nel febbraio 2018.

Dipingerò una modella – ha affermato Matassa – affianco a un’opera di Franco. Ispirandomi alla suo astrattismo, lavorerò seguendo il suo stile. Inoltre per la prima volta sarò dipinto anche io. Ovvero eseguirò la performance con raffigurazioni su di me a mezzo busto”.

Insegnante di Educazione artistica nella scuola Duse di Bari, da sempre è spinto dalla voglia di sperimentare, apprendendo da altri artisti specializzati. La conoscenza con il bodypainting è avvenuta con la disegnatrice barese Silvia Belviso e successivamente si è specializzato nel settore fluo, avvalendosi della collaborazione di fotografi professionisti. Con questi ha realizzato numerosi set, perché la fotografia elabora molto bene i disegni realizzati con la tecnica fluo, ottenuti da vernici cosmetiche, che illuminano il buio assumendo vitalità e movimento. Ma non si è fermato. Oltre a lavorare l’argilla, il raku, una particolare argilla giapponese, proprio a La Dimora dell’Arte sta studiando canto con la prof.ssa Sabrina Schiralli, direttrice dell’Accademia di formazione artistica.

Sono onorato di partecipare a questa mostra, sia per il livello di tutti gli artisti coinvolti, che per il fatto che lo stesso curatore è un bodypainter. Come per tutti gli artisti, il mio intento è comunicare. Mi piace trasmettere le emozioni, la passione per il colore, per la vita e l’entusiasmo che rispecchiano il mio carattere. Ritengo il bodypainting un’arte utile per far questo”.

Musica e luci che daranno modo di osservare la performance al buio e illumineranno l’opera di Francesco Sanicandro, insieme a un fondale nero, sono gli elementi della scenografia suggestiva, con un aurea fiabesca, nella quale opererà Matassa. Il corpo diventerà una tela sulla quale si possono vivere infiniti sogni e infinite storie. Dal buio i colori daranno vita a emozioni.

Durante i live il mio intento è quello di immergere i visitatori in un’altra realtà, un mondo fatto di sogni e incanto. Nonostante mi emozioni sempre perché lo faccio spesso e sono abituato, mi rendo conto che per altri questa tecnica è qualcosa di straordinario. Mi piace davvero molto creare e fare entrare gli altri in questa dimensione, un’atmosfera magica e surreale”.

Pinacoteca Comunale – Via Miani 15 – Cassano delle Murge (Ba)
Infoline: 3496679910
Inizio Vernissage: 19:30