“Ignoti alla città”, dal 6 all’8 luglio 2022 a Mola di Bari

12

 

Torna  la rassegna del documentario italiano: tre serate di proiezioni, mostre, talk ad ingresso gratuito nella corte del MAUL!

MOLA DI BARI – Dal 6 all’8 luglio 2022 ritorna nel Castello Angioino-Aragonese di Mola di Bari, la rassegna Ignoti alla città, manifestazione nata nel 2002 e dedicata alla grande documentarista Cecilia Mangini.

Un evento che vuole essere uno spazio di visibilità per il mondo del documentario italiano e occasione di dibattito sui temi politici e sociali, aperto ad un pubblico ampio.
In occasione del ventennale, la rassegna quest’anno torna a Mola e prevede un programma intenso di proiezioni, mostre, suoni e incontri, che avverranno nel MAUL!, il Castello Contemporaneo e vedranno come protagonista principale un altro molese come la Mangini, Felice Pignataro, artista poliedrico e attivista sociale, che nel 1981 ha fondato a Scampia l’associazione culturale GRIDAS (Gruppo Risveglio dal Sonno) allo scopo di offrire strumenti per risvegliare le coscienze assopite.
Nell’ambito delle attività svolte con il GRIDAS, Felice Pignataro si è caratterizzato come “il più prolifico muralista del mondo” (definizione data da E. H. Gombrich, del Warburg Institut di Londra) realizzando oltre 200 murales. Inoltre, ha creato a Scampia il Carnevale di quartiere, proposto per la prima volta nel 1983 e divenuto negli anni una tradizione consolidata che coinvolge ogni anno la molteplicità di associazioni e realtà attive che si adoperano nel quartiere per migliorarne le sorti. A raccontare questa meravigliosa esperienza di militanza, saranno presenti la moglie di Felice Pignataro, Mirella e le figlie Martina e Giovanna, instancabili animatrici del Gridas.

“Dal 2002 IGNOTI ALLA CITTÀ è il nostro personale omaggio all’eredità immensa di Cecilia Mangini, in un’ottica non conservativa, ma viva e dinamica, generativa, attraverso la condivisione del suo approccio verso le nuove generazioni.” – spiega Gianluca Sciannameo, ideatore della rassegna – “Per questa ragione abbiamo deciso di dedicare questa edizione a Felice Pignataro, muralista di origini molesi che nel 1981, insieme a Mirella La Magna, Franco Vicario e tanti altri, ha fondato l’associazione culturale GRIDAS a Scampia, al servizio della gente comune per stimolare un risveglio delle coscienze e una partecipazione attiva alla crescita della società.”

“Siamo onorati come amministrazione di riaccogliere a Mola Ignoti alla città.” – aggiunge Giuseppe Colonna, Sindaco di Mola di Bari – “Questa occasione dedicata a Felice Pignataro si aggiunge al lavoro fatto in questi anni da varie realtà del nostro paese per valorizzare e trasmettere la lezione di Cecilia Mangini, Enzo del Re e tanti altri nostri illustri concittadini.”

A completare il programma ci sarà l’importante partecipazione di Cyop, del duo artistico Cyop&Kaf considerati da molti i “maestri della street art napoletana”, che presenterà insieme a Luca Rossomando il recente documentario “Lievito”.

L’evento nasce dalla collaborazione tra la Cooperativa Camera a Sud e l’associazione Officina dell’Arte, con il sostegno dell’Amministrazione comunale di Mola di Bari.

Per maggiori informazioni

www.ignotiallacitta.it
tel. 345.2699139

PROGRAMMA

Mercoledì 6 Luglio

ore 20

Inaugurazione di Ignoti alla città 2022

Presentazione dell’opera pittorica di Felice Pignataro dedicata a Mola

Apertura delle mostre

-mostra fotografica “Oltre il Ghetto”;

-mostra delle cianotipie del progetto editoriale “Litanie”.

ore 21

Proiezione del documentario “Felice!” di Matteo Antonelli e Rosaria Désirée Klain (55’) a seguire incontro con Mirella, Martina e Giovanna Pignataro

Giovedì 7 Luglio

ore 19

Presentazione dei documentari realizzati per “Oltre il ghetto” ed inaugurazione della mostra fotografica

ore 20

Corteo e parata musicale con MòMò Murga

ore 21

Proiezione del documentario “Scampia Felix” di Francesco Di Martino (75’)

Venerdì 8 Luglio

ore 20

Presentazione del progetto editoriale “LITANIE” di Sam3, Maria Rosaria Ferraioli, Silvia Mastrorillo, Ilaria Spagnuolo in collaborazione con l’Associazione Est.

ore 21
Proiezione del documentario “LIEVITO” di cyop&kaf, con soggetto di Luca Rossomando (70’) a seguire incontro con Cyop e presentazione del libro “ LE FRAGILI ALLEANZE” di e con Luca Rossomando