Grotte di Castellana, consegnati agli operatori ecologici i nuovi mezzi per la pulizia delle strade

mezzi multiservizi

Ecco com’è andata

CASTELLANA GROTTE (BA) – Consegnati agli operatori ecologici i cinque nuovi mezzi della Multiservizi SPA per la pulizia stradale. Da oggi i cinque zonisti che si occupano della pulizia manuale delle strade del centro cittadino potranno contare su nuovi mezzi efficienti.

Un investimento nel solco del Piano Industriale, e nello specifico nella parte riguardante l’igiene urbana del Comune di Castellana Grotte, che consentirà di rendere alla cittadinanza un servizio più efficiente ed attento alle esigenze e a favore del decoro urbano ma anche di risparmiare somme importanti sui costi di manutenzione dei vecchi mezzi.

Alla consegna erano presenti l’Assessore all’ambiente Gianni Filomeno, il Cda della società Multiservizi composto dal Presidente Silvino Quaranta e dai consiglieri Livio Mastronardi ed Elda Sportelli, il direttore della società Domenico Mazzarisi ed alcuni dipendenti della azienda partecipata.

Il Cda che presiedo, nei primi mesi di mandato – ha dichiarato a margine della consegna il Presidente Quaranta – si è adoperato per razionalizzare e migliorare diversi aspetti economici, operativi e organizzativi dell’azienda. Oggi siamo lieti di dotare gli operatori addetti allo spazzamento stradale, dei nuovi mezzi. Ciò consentirà il miglioramento delle condizioni di lavoro nonché la razionalizzazione dei costi di manutenzione e l’efficienza del servizio. L’igiene urbana e lo spazzamento, – ha concluso – rappresentano un capitolo non secondario del nostro compito e vogliamo porre in campo tutte le iniziative utili ad elevare lo standard di pulizia della nostra Castellana.

È un giorno importante – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Gianni Filomeno – perché si mettono le basi per i nuovi impegni della società Multiservizi che va tutelata e portata a livelli di efficienza sempre più elevati. Mantenere la città pulita è il nostro obiettivo principale e lo vogliamo fare con tutte le buone pratiche e con tutti i mezzi necessari affinché migliori la qualità della vita delle persone”.