Grotte di Castellana Volley, Under 14 campione territoriale Bari-Foggia

102

B2, arriva ASEM Bari

squadra campioneGROTTE DI CASTELLANA (BA) – Non ce ne voglia la prima squadra, ma in questo comunicato la precedenza è dovuta alle nostre Grottine terribili che, con un ulteriore 3-0 (questa squadra conosce solo questo risultato!), conquista il titolo territoriale Bari-Foggia, categoria under 14 femminile. Ed anche con un turno di anticipo!

Superata agevolmente anche l’Amatori Bari per 3-0 (25-9, 25-19, 25-9) nell’incontro disputato nella palestra “Angiulli”, mercoledì 22 marzo alla presenza di un pubblico numerosissimo, chiassoso e festante. E come non esserlo, visti i risultati di queste talentuose, eccezionali atlete?
Per la concomitante vittoria dell’Apulia Monopoli sull’Ortanova per 3-2, la classifica vede la Grotte Volley a 6 punti e Bari, Monopoli ed Ortanova a 2 ad una giornata dal termine.
Titolo territoriale conquistato matematicamente, con un turno di anticipo e senza aver perso un set in tutto il campionato under 14. Roba da “Dream Team” del volley giovanile!
A proposito di risultati, serve qualche numero? 16 gare disputate, tutte vinte; 38 set, tutti vinti; punti totali realizzati 950, punti totali subiti 397 per un punteggio medio per set di 25-10 (circa). Insomma, un record dopo l’altro e non finisce qui! E’ in programma l’ultima ininfluente gara di Ortanova di venerdì 24 e poi le finali Regionali. Bravissime ragazze!

Ma torniamo alla prima squadra di B2, presente in blocco alla gara delle Grottine Under 14 (bell’esempio di attaccamento ai colori sociali, complimenti per questo gesto alle Grottine grandi).
M2G Solution ASEM Bari contro Grotte di Castellana Volley è l’incontro di cartello dell’ottava giornata del girone di ritorno del campionato nazionale di volley femminile di serie B2, girone H. Non è più possibile sbagliare perchè mancano solo sei giornate al termine, cinque per noi che riposiamo alla terzultima.

La giornata prevede gare alla portata per Cerignola (va a Pescara ed è prima a 47 punti e con una gara in meno disputata) e Manfredonia (seconda a 45 punti, ospita Minturno), scontri al vertice per noi (terzi a 44 punti, appunto con Asem Bari, quinte a 37 con una gara in meno) e per Brindisi-San Vito (in casa contro Orsogna, sono quarti a 42 punti). Le altre gare sono Chieti-Pvg Bari e Sabaudia-Sant’Elia, riposa Cisterna.

Quindi, gara ad altissima tensione per noi che dobbiamo recuperare il passo falso di Sant’Elia e per le lanciatissime baresi (sono reduci da 3 vittorie consecutive) che proveranno a rientrare nella lotta playoff.
In testa alla classifica nella prima parte del campionato, la Asem Bari ha dovuto rivedere le proprie ambizioni a seguito dell’abbandono forzato del fortissimo libero Simona Minervini (a Castellana in A1), ma da qualche giornata sembra aver ritrovato l’assetto giusto, tornando nelle zone alta della classifica.
Appuntamento per sabato 25 al Palagrotte, alle ore 18. La squadra ha bisogno del proprio pubblico!