Grotte di Castellana Volley, scontro diretto con Siracusa alla ripresa del campionato

115

moschettini-cavallieri-di carlo

Appuntamento per sabato 6 alle ore 18 al Palagrotte

GROTTE DI CASTELLANA (BA) – Riparte sabato 6 alle ore 18 al Palagrotte il campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B2, girone I, con l’undicesima giornata di andata su tredici complessive. Ospite la Holimpia Paomar Siracusa, diretta concorrente della Brio Lingerie Castellana Grotte nella lotta per la salvezza.

Prima parte di campionato non esaltante per le due squadre che attualmente occupano la quartultima (Castellana Grotte) e la terzultima posizione (Siracusa), immediatamente precedute dalla Asem Bari e dal Castelvetrano, rispettivamente a 13 ed 11 punti, e seguite da Pallavolo Sicilia (6) e Torretta (0).
Nelle prime dieci giornate la Brio Lingerie ha raggranellato nove punti frutto di tre vittorie (con Pallavolo Sicilia, Modica e Torretta), mentre la squadra della bella città siciliana ha vinto solo due volte (con Torretta e Pallavolo Sicilia) ed ha conquistato un punto nella sfida casalinga contro il Bari, totalizzando sette punti.

Viste le posizioni di classifica, è facile prevedere una sfida durissima e molto importante per il conseguimento del comune obiettivo. La Brio Lingerie ha bisogno dei tre punti per mantenere le distanze dal Castelvetrano che riceve l’abbordabile Pallavolo Sicilia, e tentare di recuperare qualcosa sull’Asem Bari impegnata nella difficile trasferta catanese contro la Kondor. La squadra siracusana vorrà vincere per tentare il sorpasso e riprendersi la quartultima posizione persa nell’ultima partita disputata.

La squadra siciliana ha cambiato di recente la guida tecnica affidandosi alla brava Luana Rizzo e, come la Brio Lingerie, è alla ricerca di rinforzi per tentare di dare maggiore consistenza al proprio organico.
In evidenza nella squadra siracusana giocatrici di buon livello come la palleggiatrice Sara Gabriele, l’opposto Laura Loddo, giocatrice molto prolifica, le schiacciatrici Roberta Matrullo e capitan Federica Franzò, l’esperto libero Luana Scalise e le centrali Ivana Cianci e Francesca Furlanetto.

Mentre prosegue il lavoro di Noemi Moschettini, Vicky Cavallieri e Linda Di Carlo (nella foto allegata) nelle selezioni regionali, riprendono le attività di tutto il settore giovanile che attualmente vede tutte le squadre in testa a punteggio pieno nei propri gironi, l’under 18 e l’under 16 sono alla seconda fase, mentre l’under 14 è ancora impegnata nella prima fase.
Under 14 e 16 vantano ancora immacolata la casella dei set persi, mentre l’under 18 ha perso un solo set. Ottimo lavoro svolto quindi da queste ragazze e dai tecnici Tripi e Deligio e grandi soddisfazioni per il folto seguito di pubblico delle tre formazioni.
Questi i prossimi impegni: difficile trasferta a Foggia contra la seconda forza del torneo per l’under 18 martedì 9; l’under 16 ha una gara in casa il giorno 10 alle ore 18 contro Sportilia Bisceglie; due gare consecutive in trasferta per l’under 14, il 10 a Noicattaro ed il giorno 14 a Rutigliano.