Grotte di Castellana Volley, bella vittoria a Chieti all’esordio

72

Bene l’Under 18

corallo-romanoGROTTE DI CASTELLANA (BA) – Buona la partenza della Grotte di Castellana Volley nella sua seconda partecipazione al campionato nazionale di B2 di volley femminile. Una vittoria convincente, netta, per 3 a 0 (24-26, 12-25, 20-25) a Chieti, sul campo della Coged Pallavolo Teatina.

La squadra ha fatto pienamente il proprio dovere cominciando dalla palleggiatrice Alfieri che, con una regia impeccabile, ha servito tutti i terminali offensivi, variando opportunamente il gioco. Bene in prima linea Tanese e Tralli, sia a muro che in attacco. Positive le schiacciatrici-ricevitrici Bruno, Corallo e Zilio, sapientemente alternate nei tre set da Ciliberti. Efficace nelle sue bordate l’opposta Romano e sempre presente e sicura Sibilia nel difficile ruolo di libero.
Una vittoria di squadra che, è sempre bene ricordarlo, è tanto più agevole quanto più impegnativo è il lavoro settimanale imposto dalle atlete non sono scese in campo: Moschettini, Costantini, Recchia, Gassi.

Nuova divisa per le nostre. Maglia bianca con numeri fucsia e motivi grafici blu e fucsia, pantaloncini neri, ginocchiere fucsia. Blu e bianco invertiti nella maglia del libero. Insieme piacevole, scelta azzeccata.

Rintuzzata subito la partenza lanciata del Chieti, la Grotte Volley ha ben amministrato l’esiguo vantaggio conquistato, difendendo con spirito di sacrificio ogni pallone fino al 26-24 finale.
Esaurita la grande spinta esercitata nel primo set, le abruzzesi sono calate vistosamente, mentre le nostre hanno mantenuto il ritmo vincendo con facilità per 25 a 12.
Reazione d’orgoglio delle teatine nel terzo set e contemporaneo calo delle nostre, comprensibile dopo l’impegno profuso nei primi due set. Alla pari fin quando le padrone di casa non sono passate in vantaggio (16 a 17), mossa risolutiva di Ciliberti che manda in campo Corallo. Simona risponde infilando una serie di punti che spengono ogni residua speranza delle abruzzesi. Set concluso 25-20 e primo 3 a 0 di stagione.

Abbiamo imbarazzo a scegliere quale atleta intervistare a fine gara. Meriterebbero tutte la copertina!
Dovendo però scegliere, sentiamo Marta Romano per il suo ruolo di ex della gara e Simona Corallo per la spinta propulsiva esercitata al suo rientro in campo nella concitata fase finale della gara.

Marta Romano: “Si certo, fa sempre effetto tornare su un campo conosciuto, ma dura giusto il tempo di entrare in gara. Oggi era importante mantenere la concentrazione e penso che l’abbiamo fatto bene, ma possiamo fare ancora di più”.
Simona Corallo: “Era la prima partita ed eravamo tese, ma è andata bene. Il risultato non lascia dubbi. La mia prestazione? Sono abbastanza soddisfatta, ma non del tutto. Sono ancora condizionata da qualche problema fisico, ma in via di smaltimento. Speriamo di essere presto al massimo”.

Ottime notizie anche dal settore giovanile. Prestazione perfetta e vittoria per 3 a 0 contro il Noicattaro, dopo la vittoria di Turi con pari risultato.
Ciliberti: “Ottima gara in attacco e battuta. Hanno giocato tutte le 12 atlete a disposizione e questo è molto positivo perché significa che l’intero gruppo sta crescendo nel migliore dei modi”.

Tabellino

Pallavolo Teatina – Grotte di Castellana Volley 0-3
24-26 (32’), 12-25 (26’), 20-25 (32’)

Pallavolo Teatina: Cocco, Negroni 3, Ragone 4, Romano 2, Matrullo 4, Bozzetto (L), Di Bacco 13, Furlanetto 3, Rossi 2, Perna 3, Sambenedetto, n.e. Colazzilli, Miketti (L)
Battute vincenti/errate: 5/8; Muri 2;
Ricezioni positive/perfette (%): 63/38; Attacco: 29%;
Errori: 14 ricezione, 13 attacco.

Grotte di Castellana Volley: Alfieri 3, Romano 11, Tanese 3, Tralli 5, Bruno 9, Corallo 10, Zilio 11, Sibilia (L), n.e. Costantini, Recchia, Gassi, Moschettini.
Allenatore Ciliberti, assistente e scoutman Stellacci, Fisioterapista Pavone

Battute vincenti/errate: 4/6; Muri 8;
Ricezioni positive/perfette (%): 54/33; Attacco: 40%;
Errori: 8 ricezione, 9 attacco.

Arbitri: Tosti Federica, Di Virgilio Valentina