I giovani e il sud, a Lecce il governatore Visco

41

All’evento, in programma sabato 30 aprile, alle ore 17.30 al Castello Carlo V, parteciperanno anche il vicepresidente di Confindustria Sud, Laterza, il procuratore aggiunto di Milano, Francesco Greco e il numero due di Anci, Paolo Perrone, il presidente di Eataly, Andrea Guerra, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e Paola Balducci del Csm

logo comune LecceLECCE – “Sud 3.0 – La questione meridionale e i giovani nel mondo che cambia”.
E’ questo il titolo dell’incontro-dibattito in programma sabato 30 aprile, a partire dalle ore 17.30, nella sala Maria D’Enghien al primo piano del Castello Carlo V di Lecce.

L’evento è organizzato da leccelegge e dal Rotary Distretto 2120 Club Lecce.

Sarà l’occasione per affrontare da diverse sfaccettature la questione meridionale: le prospettive occupazionali dei giovani del Sud e le opportunità di sviluppo di questa vasta e significativa area del Paese alla luce anche delle strategie politiche fin qui adottate.

Dopo i saluti del presidente del Rotary Club Lecce 2120, Paolo Fedele e di Andrea Sambati del direttivo di leccelegge, è prevista la proiezione di alcune sequenze del film “In grazia d Dio” di Edoardo Winspeare; il regista dialogherà con la giornalista de La7 Paola Moscardino. Interviene Paola Balducci, docente di diritto processuale e penale e componente del Consiglio Superiore della Magistratura.

A partire dalle ore 18.30 è in programma la tavola rotonda su “Far Sud, frontiera d’Europa”. Interverranno il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il Procuratore aggiunto di Milano, Francesco Greco, il presidente di Eataly, Andrea Guerra, il vicepresidente di Confindustria Mezzogiorno e Politiche Regionali Alessandro Laterza, il vicepresidente Anci e sindaco di Lecce, Paolo Perrone.
Modererà i lavori il giornalista Rai, Duilio Giammaria.

Le conclusioni saranno affidate al Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco.