Giornata internazionale sul lutto perinatale: a Bari “Babyloss Awareness Day 2018”

logo Bari

Appuntamento per lunedì 15 ottobre, alle ore 16

BARI – Si svolgerà lunedì 15 ottobre, alle ore 16, presso la Biblioteca dei ragazzi[e] nel parco 2 Giugno, “Babyloss Awareness Day 2018”, la Giornata internazionale sul Lutto perinatale organizzata in Italia dall’associazione CiaoLapo onlus e patrocinata dall’assessorato al Welfare, dal Collegio delle Ostetriche Bari-Bat, dall’Ordine Provinciale degli Psicologi, dall’associzione Educatori professionali Anep, dalla federazione degli Ordini delle professioni Infermieristiche Fnopi, in collaborazione con Idee Felicità Contagiosa APS e Latte+Amore=MammaMia.

L’evento si colloca nell’ambito delle iniziative di informazione del mese mondiale della consapevolezza sulla morte infantile e sulla perdita in gravidanza in programma lunedì 15 ottobre in molte città del mondo e in 50 città italiane, con la partecipazione delle associazioni dei genitori.

Sempre lunedì, alle ore 19, ogni città interessata dalla Giornata aderirà all’iniziativa globale “Onda di luce – Wave of Light” per ricordare i bambini. Per l’occasione la torre del Palazzo della Città metropolitana di Bari sarà illuminata di rosa e di azzurro.

L’obiettivo della Giornata è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e gli operatori sanitari sul problema, sui suoi esiti, sugli aspetti di prevenzione e di ricerca, e chiedere alle istituzioni di porre in essere i cambiamenti richiesti ormai da anni dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Nel nostro paese la morte perinatale colpisce 1 donna su 6 ed è correlata a patologie materne o fetali note, in parte trattabili e prevenibili, ma la cui causa spesso rimane ignota. Ogni anno sono 2.500 le famiglie che perdono il bambino nell’ultimo trimestre di gravidanza o nei primi giorni di vita, e una gravidanza su 300 si conclude con la morte del bambino a fine gravidanza o dopo la nascita. Da qui la necessità di istituire una linea guida nazionale per lo studio, l’approfondimento e la ricerca su questi eventi; e di un registro nazionale delle morti perinatali e delle malformazioni fetali e dei difetti congeniti.

L’associazione CiaoLapo Onlus ha organizzato incontri con la cittadinanza e con i professionisti sanitari in numerose città italiane (tra le quali Aosta, Torino, Milano, Venezia, Firenze, Roma, Napoli, Bari).

Info: [ https://www.babyloss.info/ | https://www.babyloss.info ]