Francavilla Fontana, rifacimento strade bianche: proseguono i lavori

29

FRANCAVILLA FONTANA – Proseguono i lavori nelle contrade programmati dall’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana per il rifacimento delle strade bianche.

“Con questo intervento – spiega il Sindaco Antonello Denuzzostiamo mettendo in sicurezza numerose strade che consentono l’accesso alle abitazioni private e alle aziende agricole. Abbiamo un agro particolarmente esteso, circa 180 km quadrati, che richiede interventi infrastrutturali importanti per migliorare la qualità della vita dei residenti e dei lavoratori che ogni giorno lo popolano.”

I lavori in corso, che stanno interessando strade mai asfaltate prima, prevedono la demolizione della fondazione esistente, la rimozione di erbe e cespugli, la creazione di un nuovo fondo stradale e la realizzazione del tappeto d’asfalto. Le opere sono state finanziate con fondi PNRR di 2 milioni di euro ottenuti dal Ministero degli Interni.

Le strade interessate sono collocate nelle contrade Difesa, Brindisi Paolo dell’Aglio, don Giulio, Mogavero, Rinalda Romatizza, Fratasconi, Casalino, Cornola, Leo-Sava, Sava-Monticello, Colagrande, Madonna dei Grani, Palmarino Bax, Grappone, Pendinelle, Rosea, Massimiano, Pezze Cistone, Forleo Superiore, Sant’Antonio, Quote Feudo Inferiore, Grottaglie-Oria, Foresta, Polito e Caselle.

“Stiamo intervenendo – prosegue l’Assessora ai Lavori Pubblici e alle Contrade Annalisa Tomaper migliorare la viabilità nelle contrade risanando la rete viaria esistente che in alcuni casi presenta criticità importanti. È un cantiere particolarmente esteso che ci sta consentendo di mettere in sicurezza le strade e di predisporre l’impiantistica necessaria per la successiva installazione della pubblica illuminazione.”

In primavera ripartiranno anche i cantieri sulle strade cittadine. Così come previsto dalla variazione di bilancio di fine anno approvata dal Consiglio Comunale, sono stati destinati 400 mila euro per gli interventi di manutenzione straordinaria su alcune arterie che presentano criticità. In questo caso i cantieri interesseranno via Michele Imperiali (nel tratto compreso tra via Regina Elena e via Quinto Ennio), Strada Comunale Massimiano (ossia la via che costeggia l’entrata posteriore del Cimitero), via Luigi Teofilato, Spiazzo De Fazio, Via Renato Imperiali, via Crocifisso della Pietà, vico Spiazzo della Pietà, via Di Summa e via dei Figuli.

Ulteriori lavori saranno realizzati direttamente da Enel per il ripristino delle vie interessate dai lavori di scavo degli ultimi mesi.