Francavilla Fontana, nuova vita per il parco Forleo Brayda

4

castle imperiali francavilla fontana

FRANCAVILLA FONTANA (BR) – Un parco cittadino attrezzato per l’attività fisica all’aria aperta, capace di accogliere famiglie e amici per momenti conviviali e ideale per trascorrere le ore di relax. È questo il nuovo volto di parco Forleo Brayda in via Papa Giovanni Paolo I all’indomani dell’ultimazione dei lavori realizzati dall’Amministrazione Comunale.

Con il posizionamento delle ultime attrezzature per il fitness – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – abbiamo completato il percorso di rigenerazione di un’area verde che diventa a tutti gli effetti un parco. Francavilla Fontana da oggi ha uno spazio inedito che potrà essere liberamente utilizzato, ma di cui tutti dobbiamo prenderci cura.”

Il nuovo volto del parco Forleo Brayda nasce dal bilancio partecipato del 2019 quando le Radici e le Ali Arciragazzi e Generazione 72021 candidarono la riqualificazione dell’area con il progetto “A cielo aperto”. Al termine della consultazione online questa progettualità si classificò al secondo posto ottenendo 307 voti, pochi in meno del progetto vincitore “6 proposte per il randagismo”.

L’Amministrazione comunale, che per il bilancio partecipato aveva stanziato 50 mila euro, è riuscita quindi a portare a compimento anche la seconda progettualità maggiormente suffragata dal voto popolare.

Il bilancio partecipato, che presto ritornerà, è stato un esperimento innovativo per Francavilla Fontana. Grazie a questa esperienza – prosegue l’Assessore alla Partecipazione Sergio Tatarano – abbiamo realizzato due progetti proposti e votati direttamente dalla cittadinanza. Abbiamo provato a superare l’autoreferenzialità della politica attraverso l’ascolto raccogliendo un’ampia partecipazione della cittadinanza che deve sentire questo luogo come proprio.”

La rinascita di questa area verde ha avuto inizio con la sua intitolazione, avvenuta nel 2019 con l’iniziativa “Un parco per una donna”, promossa dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione e dalla Commissione Pari Opportunità con l’obiettivo di stimolare negli studenti un lavoro di ricerca sul ruolo storico, politico e culturale che hanno ricoperto le donne nella Città degli Imperiali. La proposta di intitolazione, successivamente avallata dall’Amministrazione Comunale, all’artista Francesca Forleo Brayda venne formulata dalle studentesse e dagli studenti del Secondo Istituto Comprensivo.

In questi tre anni – conclude il Sindaco Denuzzo – ci siamo impegnati per migliorare la qualità dei parchi cittadini dotandoli di spazi per lo sport, come nel caso dei campi da basket, o avviando delle forme inedite di gestione come per la Villa Comunale e Parco Caniglia. Pertanto, il nuovo parco Brayda è in perfetta continuità con il percorso di valorizzazione delle aree verdi cittadine. Non ci fermeremo e, presto, arriveranno importanti novità su altre progettualità.”