Francavilla Fontana, appuntamenti con la rassegna “Non una di meno”

0

parrocchia maria santissima della croce francavilla fontana

FRANCAVILLA FONTANA (BR) – In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne torna “Non una di meno”, la rassegna di eventi promossa dalla Commissione Pari Opportunità con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana.

“In Italia – spiega la Presidente della Commissione Tiziana Fino – più di una donna su tre ha subito nella sua vita delle forme di violenza. Con queste iniziative ci proponiamo di dare voce ad alcune storie utilizzando i linguaggi dell’arte, del teatro e dello sport. Il contrasto alla violenza di genere non ha colore partitico, ma è indispensabile che le Istituzioni si facciano promotrici di politiche orientate alla parità di genere perché i fatti di cronaca dimostrano l’importanza di educare e prevenire.”

La rassegna si aprirà domenica 21 novembre alle 18.30 a Castello Imperiali con l’inaugurazione della mostra contro la violenza a cura delle studentesse e degli studenti delle quinte classi dei tre Istituti Comprensivi. A seguire si terrà il convegno “L’amore non colpisce in faccia mai” con gli interventi del Sindaco Antonello Denuzzo, dell’Assessore alle Pari Opportunità Sergio Tatarano, del Presidente dell’Ambito Br3 Giuseppe Bellanova, del direttore dell’Ambito Br3 Gianluca Budano e della coordinatrice del Centro Antiviolenza “Ricominciamo” Francesca Cafarella. Modererà Maria Rosaria Passaro.

Giovedì 25 novembre alle 18.30 al Palazzetto dello Sport donne e uomini scenderanno in campo nella prima edizione del Canestro Rosso con sfide 5vs5 di pallacanestro sotto l’occhio vigile dello staff della Fortitudo Basket.

Alle 20.30 al Teatro Italia andrà in scena “Lo specchio dei tempi” di Stefania De Ruvo con la regia di Domenico Farina. Lo spettacolo, realizzato dall’Associazione Radici nel Tempo, vedrà sul palcoscenico Carmelina Russo e Livia Iannarelli con le voci di Ileana Di Bella, Lucia Donzelli, Maria Grazia Farina, Marisa Fiorio e Mimma Forleo.

Domenica 28 novembre alle 10.00 in Piazza Marconi “Le facce della violenza” chiuderà la seconda edizione della rassegna con un momento di riflessione condotto dalla Consigliera Anna Ferreri sospeso tra arte, con il ripristino della panchina rossa e la lettura del monologo “Lei è mia” a cura di Annamaria Peluso, e danza, con la performance della scuola New Star di Marianna Ciciriello.

La partecipazione a tutti gli appuntamenti è gratuita.