Festa della Madonna del Rifugio a Vico del Gargano

106

Dal 23 al 25 giugno 2023 in programma l’inaugurazione della terza edizione del Percorso degli Innamorati, la consegna delle chiavi della città alla Madonna, La Notte Romantica nel borgo e il concerto gratuito di Sergio Caputo che celebra 40 anni di “Un sabato italiano”

VICO DEL GARGANO (FG) – Si appresta a vivere tre giorni di festa patronale Vico del Gargano. Il 23, 24 e 25 giugno, infatti, si celera la Festa della Madonna del Rifugio. Gli eventi sono organizzati dal Comitato Feste Patronali, in collaborazione con il Comune di Vico del Gargano, la Parrocchia Santa Maria Assunta-San Marco Evangelista, la Pro Loco Vico del Gargano e il patrocinio del Gal Gargano. Uno dei momenti più suggestivi delle tre giornate è quello che sarà vissuto sabato 24 giugno, dopo la santa messa delle ore 19, con la “Consegna delle chiavi della città” alla Madonna da parte del sindaco Raffaele Sciscio e la solenne processione per le vie di Vico del Gargano accompagnata dal complesso bandistico Nardini. Venerdì 23 giugno, alle ore 21, sarà inaugurata la terza edizione del “Percorso degli Innamorati”: nel centro storico, allestimenti, installazioni, musica e colori per un itinerario che conduce fino al famoso Vicolo del Bacio.

LA NOTTE ROMANTICA. Nell’ambito della Festa della Madonna del Rifugio, sabato 24 giugno si terrà “La Notte romantica”. Il cuore del centro storico vichese sarà animato da allestimenti, degustazioni e musica in strade e piazze. Musicisti di tutta la Capitanata si ‘impadroniranno’ di un angolo del borgo per riempirlo di note e armonie. Una street band attraverserà i luoghi più belli di Vico del Gargano portando musica e allegria. Si tratta di un’iniziativa nazionale, organizzata nell’ambito dell’associazione che unisce I Borghi più belli d’Italia. “Sarà il modo più bello per accogliere l’arrivo della nuova estate”, dichiara il sindaco Raffaele Sciscio. “Quest’anno il programma degli eventi è particolarmente ricco, grazie alla collaborazione di tutte le associazioni”.

SERGIO CAPUTO IN CONCERTO. Domenica 25 giugno, terza e ultima giornata della Festa della Madonna del Rifugio, alle 20.30 la Chiesa Madre ospiterà lo spettacolo teatrale “I Santi” a cura della compagnia teatrale “Ncvò Cappà Nsciaun”. Alle 21.45, in Largo Fuoriporta, concerto gratuito di Sergio Caputo. Sono passati 40 anni da quando, nel 1983, Sergio Caputo pubblicò il suo primo album intitolato “Un sabato italiano”, come una delle canzoni di maggiore successo del cantautore romano. In quell’album, ci sono brani che diventeranno dei classici della musica italiana: “Bimba se sapessi”, “Merci bocù”, “Spicchio di luna” e, naturalmente, “Un sabato italiano”. In tutto, 10 canzoni che lanciarono Sergio Caputo facendolo entrare di diritto tra i cantanti più originali e apprezzati d’Italia. Il suo sarà il primo grande concerto dell’estate in provincia di Foggia. Al termine dello spettacolo, i festeggiamenti saranno chiusi da uno spettacolo di fuochi pirotecnici in zona campo sportivo, a cura della Nuova Pirotecnica Manfredonia, zona Campo Sportivo. Le vie del paese saranno illuminate dalla ditta Venditti Antonio di Carpinone (IS).

L’ESTATE VICHESE. Da metà giugno a tutto settembre, quest’anno l’Estate Vichese offrirà più di tre mesi di eventi, con musica, cinema, teatro, sapori, sport e cultura. Tanti gli appuntamenti a San Menaio, dove si terranno la prima edizione del Torneo di Beach Volley, la Festa del Turista, il Mercato della Terra e l’atteso ritorno di Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, oltre a tanti altri appuntamenti. Al centro di tutto, naturalmente, c’è Vico del Gargano, non solo per strada, nelle piazze, in ogni luogo di arte e di storia, ma anche nelle strutture che in questi anni sono state rimesse a nuovo: l’Anfiteatro Hintermann e l’Auditorium Lanzetta.