Ferragosto a Grottaglie dopo la paura i ringraziamenti alla Polizia di Stato

20

 

GROTTAGLIE (TA) – Continueranno i servizi della Polizia di Stato per ridare serenità a tutti quei villeggianti che avevano scelto la località di Grottaglie (Taranto) come meta turistica del periodo di ferragostano. Molti villeggianti della zona, hanno vissuto attimi di paura nel vedere le fiamme che lambivano le abitazioni, ma la macchina dei soccorsi ha scongiurato il peggio. Ne parliamo con Fulvio Costone, Segretario Generale Provinciale di Taranto del sindacato LeS (Libertà e Sicurezza Polizia di Stato):

Sappiamo che tutte le forze dell’ordine del territorio si sono immediatamente mobilitate! Lei come rappresentante sindacale del personale della Polizia di Stato può descriverci l’operato?

Guardi mi permetta di complimentarmi con i miei colleghi, perché come prima cosa, va evidenziato l’impegno del personale del commissariato di Grottaglie che dal pomeriggio di ferragosto a causa del vasto incendio che si è sviluppato nella “Pineta Frentella” è dovuto intervenire per garantire l’incolumità degli abitanti della zona, gestendo l’evacuazione dalle rispettive abitazioni seriamente minacciate dalle fiamme.

Non essendo voi dei Vigili del Fuoco, sicuramente questo tipo d’emergenza vi avrà spiazzato?

“Ovviamente noi siamo più bravi ad arrestare i delinquenti che ad arrestare gli incendi,” mi permetta questa battuta; però devo dirle che malgrado eravamo in una giornata di festa, dove l’aliquota del personale tende a ridursi, il dirigente del commissariato di Grottaglie dr. Zaccaria Ciro Cosimo è riuscito a garantire sia i normali servizi d’istituto ma anche a fronteggiare questo pericolo inatteso. Ma i complimenti vanno prima di tutto al personale, che vista la situazione non si è risparmiato fino al termine dell’esigenza, ma solo nella tarda sera del 16 quando si è spento l’ultimo incendio e si è proceduto a far rientrare gli abitanti nelle loro case in totale sicurezza.

So che diversi villeggianti le hanno chiesto di portare i loro ringraziamenti ai suoi colleghi?

Sinceramente gli ho consigliato di farli in forma scritta ed indirizzarli al Questore di Taranto dr. Bellassai Giuseppe; sono sicuro che al Questore farà piacere ricevere complimenti per l’operato dei suoi uomini ma ancora di più al personale che è intervenuto, piuttosto che riceverli da un loro rappresentante sindacale.