Droga: avvisi ai clienti sulla porta, coppia finisce nei guai nel Barese

41

BARI – Spacciavano stupefacenti informando i clienti della disponibilità con fogli manoscritti, appiccicati col nastro isolante sul vetro della porta di casa, per non venire disturbati quando erano finiti. Per lo spaccio, i Carabinieri hanno arrestato a Grumo Appula (Bari) un 40enne con precedenti, denunciando la convivente 30enne.

I militari dell’Arma, che da tempo seguivano gli spostamenti della coppia e il continuo andirivieni dalla loro abitazione, sono intervenuti su segnalazione dei vicini di casa. Durante la perquisizione sono stati sequestrati 6 involucri di cocaina, 2 bilancini di precisione, 1 lama in acciaio, materiale per il confezionamento delle dosi e 285 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio di droga.

I Carabinieri hanno trovato anche un’agenda con l’indicazione dello stupefacente venduto ad ogni singolo cliente, un vero e proprio ‘libro mastro’, oltre agli avvisi scritti a mano che mettevano sulla porta, definiti “singolari e sfrontati”.