Daniela Musini alla Cittadella degli Artisti di Molfetta con il suo acclamato monologo “Maria Callas, la Divina”

103

daniela musini

Appuntamento per Sabato 20 Gennaio alle ore 20,30

MOLFETTA (BA) – È ormai un successo consolidato, salutato dovunque da sold out e standing ovation finale: parliamo dell’intenso e struggente monologo teatrale “Maria Callas, la Divina” scritto e interpretato dall’attrice, scrittrice e pianista Daniela Musini che Sabato 20 Gennaio alle ore 20,30 sarà allestito presso la Cittadella degli Artisti a Molfetta, in provincia di Bari.

Il testo è stato insignito di 6 prestigiosi riconoscimenti letterari letterari tra cui il fiorino d’oro-primo premio assoluto alla XXXIV edizione del prestigioso Premio Firenze e il piazzamento d’onore al Premio Zingarelli 2017 e lo spettacolo, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Molfetta, in particolare dall’Assessore alla Cultura Sara Allegretta, sta ottenendo consensi entusiastici in tutta Italia da parte di pubblico e critica.

«Sono molto felice di tornare in Puglia con questo mio spettacolo teatrale. Sarò ancora una volta una Callas veemente e appassionata, sensuale e tigrina che racconta ad un’invisibile giornalista la sua straordinaria esistenza, densa di passioni e amori, gioie abbaglianti e cocenti malinconie, ma che soprattutto mette a nudo la propria anima di donna ferita, abbandonata e sola», spiega Daniela Musini, aggiungendo: «la vera Callas apparirà attraverso le splendide fotografie e i filmati d’epoca dei suoi trionfi, mentre la sua incomparabile voce costituirà il prezioso e ineguagliabile sottofondo musicale».

Si preannuncia una serata ricca di emozioni quella di Sabato 20 Gennaio alla Cittadella degli Artisti di Molfetta per uno spettacolo assai coinvolgente che si avvarrà dei costumi di Giuseppe Esposito, della regia di Federica Vicino e del Black Service di Dario Marcheggiani.

Ingresso libero.