Dalla Puglia alle piste di Formula 3 a Barcellona

14

onlus wedo academy sull’auto di malvestiti

L’associazione di formazione imprenditoriale rivolta a giovani e giovanissimi “corre” sulle stesse piste della Formula 1 insieme alla scuderia svizzera Jenzer

LECCE – WeDo Academy, la prima associazione e centro di formazione italiana per l’educazione all’imprenditorialità giovanile da ieri accompagna il pilota italiano di Formula 3 Federico Malvestiti insieme al team svizzero Jenzer Motorsport nella stagione 2022.

Ricordiamo che la Formula 3 disputa le gare un giorno prima (o al mattino) sulle stesse piste della Formula 1, ieri infatti la competizione ha avuto luogo a Barcellona, mentre la prossima corsa è programmata per il 2-3 luglio sulla famosa pista di Silverstone, nel Regno Unito.

Daniele Manni, co-fondatore di WeDo e World Best Teacher 2020 per i suoi programmi sull’educazione imprenditoriale riservata a giovani e giovanissimi under 19 commenta così: «Siamo felici di poter essere accanto a Federico. E’ un giovane pieno di talento e passione. Con i nostri corsi aiutiamo i ragazzi a scoprirli entrambi e a valorizzarli appieno. Ciò che ci è piaciuto della storia di Federico e che ci ha portato a sceglierlo come nostro testimonial è’ stata la sua determinazione tanto nello studio presso la Facoltà di Ingegneria quanto nella competizione in Formula 3 e, non da ultimo, la presenza di una squadra e di una famiglia che lo supportano e che lo motivano a inseguire il suo sogno sapendo valorizzare ciò che vuole e sa fare. Ci sono insomma tutti i valori nei quali noi crediamo quando insegniamo ai ragazzi come scoprire e acquisire la mentalità imprenditoriale”.

WeDo Academy è un progetto nazionale nato l’anno scorso a Lecce, si fonda sulla volontà di restituire alle giovani e giovanissime generazioni una parte del successo e delle soddisfazioni che si è ottenuto nella propria vita, ed è probabilmente il primo impianto formativo ed esperienziale che concentra la propria attenzione nell’avvicinare i giovani e giovanissimi (a partire dai 10 anni) allo spirito e alla mentalità imprenditoriale. A pensare e a dare vita nel 2021 a questo nuovo progetto è un piccolo gruppo di professionisti in vari ambiti, accomunati dalla voglia di mettere a disposizione le proprie conoscenze ed esperienze affinché possano tornare utili alla formazione di nuove competenze nei giovani. La grande innovazione del progetto risiede nella scelta dell’area di intervento e di specializzazione dell’Academy, ossia la Entrepreneurship Education (educazione all’imprenditorialità), con particolare attenzione rivolta allo sviluppo nei giovani partecipanti dello spirito e la mentalità imprenditoriale, meglio conosciuta come la “entrepreneurial mindset”.