Cus Bari basket: vittoria a Trani con + 18

13

casorelliEcco com’è andata

TRANI – Domenica 1 marzo al Palazzetto “F. Assi di Trani (Bat) si è disputata la partita tra Fortintudo Trani e PM & Partners Cus Bari, valida come 21^ gara del campionato di serie C2 silver, terminata 66-84.

Questa vittoria – ha affermato Giuseppe Vernich dello staff tecnico del Cus Bari – è certamente importante in chiave play-out. Ora guardiamo alle ultime cinque partite, per cercare di migliorare ancora la classifica, nella quale peraltro abbiamo già doppiati i punti rispetto alla passata stagione”.

Arbitrata da Eros Marseglia di Mesagne (BR) e Gennaro Capobianco di Pulsano (TA) la gara è stata condotta da entrambe le formazioni con grande determinazione e buon gioco, sia in attacco che in difesa. Il roster biancorosso, guidato da coach Casorelli, ha gestito la partita sempre avanti nel punteggio, rintuzzando i periodici recuperi degli avversari. La guardia Pierluigi Veccari si dimostra ancora una volta un elemento importante della squadra, grazie ai suoi 16 punti e allo stesso modo l’ala piccola Francesco Ambruoso e la guardia Alessandro Bernardi, entrambi con 15. Ma aldilà delle individualità, l’elemento vincente della Cus è stato il gioco di squadra e la tattica utilizzata. Questo si è visto soprattutto nel quarto e ultimo segmento di gara, decisivo per aumentare il divario e chiudere il match a +18 grazie a diversi tiri da tre punti.

In squadra 6 giocatori su 10 sono Under 20. Durante gli allenamenti i due gruppi, quattordici giocatori in totale, lavorano insieme. Noi ci incontriamo tre volte a settimana e basiamo l’allenamento in una prima fase dedicata alla preparazione fisica e un’altra dedicata alla pallacanestro nella quale ci concentriamo sulla tecnica, sulla tattica e sui fondamentali”.

Questo tipo di attività, svolta dal preparatore atletico, Antonio Lacalandra e dagli allenatori Casorelli, Vernich e Salvo Cannarella che si occucpa dei piccoli del minibasket, sta dando i propri frutti in tutti i settori Under. Sono ottimi i risultati in questo ambito. Gli U13 con tutte le partite vinte fino a questo momento, sono saldamente in testa al loro girone di coppa Puglia; Gli U15 sono ancorati al secondo posto e continuano il loro cammino nella fase “Oro”, con l’obiettivo di raggiungere i quarti di finale a fine campionato. La squadra degli U16 – Eccellenza hanno terminato la prima fase del campionato ed attendono la composizione dei gironi per l’inizio della Coppa Puglia. Infine gli U20 con solo due sconfitte, hanno chiuso al secondo posto in classifica e si preparano per la “fase ad orologio” che porterà loro, con molta probabilità, ai quarti di finale.