Conversano, Borgo d’Estate: l’11 luglio concerto de “Le Vibrazioni”

7

Presentati gli eventi dell’Estate 2022:  concerti, spettacoli, enogastronomia, escursioni, rassegne sotto le stelle e manifestazioni sportive

CONVERSANO – Cento giorni di concerti, spettacoli, enogastronomia, escursioni, rassegne sotto le stelle e manifestazioni sportive. Borgo d’Estate entra nel vivo e lo fa presentando in conferenza stampa il cartellone dei suoi eventi. Elemento di spicco della kermesse conversanese sarà il concerto de “Le Vibrazioni”, in programma lunedì 11 luglio alle ore 21 in Piazza Castello. La band, formata da Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani Garrincha e Alessandro Deidda, presenterà l’ultimo lavoro “Vi”.
Borgo d’Estate sarà anche tantissimo altro.

Dal Festival Bandalarga, che prenderà il via il 22 luglio con la serata inaugurale, a tanti altri eventi musicali, passando poi alla rievocazione storica “Le Notti della Contea”, in programma dal 5 al 7 agosto, tre giorni in cui si rievocherà la nomina di Giangirolamo II Acquaviva d’Aragona a Conte di Conversano, Imaginaria, Festival Internazionale del Cinema d’Animazione d’Autore, in programma dal 22 al 27 agosto. Con Contempo si unirà la bellezza dell’arte contemporanea, il fascino del jazz e il carisma dell’elettronica in un evento unico e sperimentale. Per gli amanti della lettura verrà riproposto anche quest’anno Lector in Fabula, in programma dal 19 al 25 settembre. Eventi caratteristici e unici nel loro genere, che rappresentano un’eccellenza nella loro categoria.
“Il cartellone di Borgo d’Estate è il frutto di un lavoro in sinergia fatto dalla giunta comunale e dagli uffici preposti. Il cartellone vastissimo di eventi offrirà a tutti i cittadini momenti di crescita culturale e di svago – la soddisfazione del sindaco Giuseppe Lovascio – Vorrei sottolineare anche l’impegno dei privati, che hanno permesso all’amministrazione di alzare ancora di più l’asticella. Una citazione per la Banca di Credito Cooperativo di Conversano che ha sostenuto fortemente la nostra volontà di portare a Conversano un gruppo importante come quelle delle Vibrazioni, una delle band più longeve del panorama italiano”.
Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore alla cultura e allo spettacolo Caterina Sportelli: “Ancora una volta un calendario ricco di eventi che vede coinvolte un gran numero di realtà del territorio che spaziano tra natura, musica, sport, teatro, enogastronomia, storia, arte e spettacolo. Il contenitore Borgo d’estate ha come obiettivo quello di far riscoprire la città a color che la abitano dislocando gli eventi in luoghi spesso poco frequentati e far innamorare i nuovi fruitori dei luoghi più suggestivi della nostra Città”.
Enogastronomia e attività produttive al centro di Moda sotto le Stelle Glamour in programma domenica 10 luglio e Tavolata a Corte (18-21 agosto), giunta alla sua settima edizione.
“La Città di Conversano, con il suo meraviglioso centro storico e l’intero territorio, offrirà un palcoscenico d’eccezione a una stagione all’insegna delle tradizioni, della musica, della cultura e di tanto altro ancora – ha ribadito l’assessore alle attività produttive Tiziana Palumbo – Si proporrà un workshop con tavoli di lavoro per divulgare tecniche di creazione e realizzazione di abiti sartoriali medievali e accessori, riscoprendo il lavoro artigianale locale e l’importanza della stretta combinazione tra innovazione e tradizione. Attraverso rievocazioni storiche si faranno conoscere gli antichi mestieri e si potranno degustare alcune pietanze medievali e birre artigianali. Vari gli eventi di enogastronomia, allietati da artisti di strada itineranti, ballerini di musica popolare, artisti musicali, oltre ai tradizionali mercatini artigianali per la proposta di eccellenze della produzione locale e pugliese”.
La rassegna è anche attenzione all’ambiente. Il gruppo scout Agesci Conversano 1 si è reso e si renderà protagonista di un progetto di rivalutazione e valorizzazione delle zone del lago di Sassano e del lago di Chienna, con picnic al tramonto, passeggiate e piccole manutenzioni. Domani, 8 luglio, sarà la volta di “Dal Tramonto alla Notte”, iniziativa volta a valorizzare la zona anche nelle ore serali, attraversandola in bicicletta.
“Borgo d’Estate è anche valorizzazione dei nostri paesaggi – il commento dell’assessore all’ambiente e al decoro urbano Francesca Lippolis – il gruppo scout Agesci 1 di Conversano, supportato dal mio assessorato si è preso cura di una zona suggestiva della nostra città. Puntiamo ad abbellirla attraverso opere come il ripristino della staccionata nella zona di Lago Sassano e l’installazione di una panchina nella stessa zona, sulla quale i ragazzi hanno scritto i loro pensieri, riposto sogni ed espresso le loro passioni. Abbiamo voluto chiamarla panchina dell’amore, a testimonianza anche dell’amore che proviamo per le cose che ci circondano”.
L’estate conversanese è anche ricca di sport. Dal basket alla pallamano, alla danza al calcio a 5, fino al racconto delle notti mondiali. Il 20 luglio prenderà il via la rassegna “A passo di danza – Sport-ivamente, divertiamoci facendo sport”, che animerà la frazione di Triggianello, mentre il 12 settembre verrà dato spazio ai giochi di ogni tempo con il torneo di calcio balilla umano.
“Ringrazio le associazioni sportive per il loro contributo – le parole dell’assessore allo sport Dario Berti – Non è stato facile per loro interfacciarsi con noi durante i mesi in cui erano impegnate con i campionati. Lo sport non si ferma nemmeno di estate e ha l’obiettivo di essere strumento d’inclusione per tutte le categorie. Ci tengo particolarmente a ricordare l’appuntamento del 4 settembre con la Raff Race Run, gara podistica dedicata a Raffaele Gigante, indimenticato dipendente comunale venuto a mancare un anno fa”.
Cento giorni d’estate, d’impegno anche per valorizzare il patrimonio del centro storico conversanese, come dimostrano le parole del vicesindaco Roberto Berardi: “La nostra Amministrazione sta lavorando sodo in ogni settore e in maniera compatta e tutti insieme stiamo raggiungendo grandi obiettivi. Uno di questi è sicuramente quello di rivitalizzare il centro storico dal torpore degli ultimi due/tre. Siamo stati fermi per troppo tempo e finalmente, grazie a Borgo d’Estate torniamo a dare vita al nostro splendido centro storico e all’intera città con una serie di eventi di grande livello per allietare le calde serate e soddisfare tutti i gusti. Manifestazioni ed eventi quasi quotidiani animeranno la città contribuendo alla sua promozione turistica perché ciò permetterà proprio ai turisti di conoscere ed apprezzare il nostro vastissimo e prestigioso patrimonio artistico e culturale”.
La stagione più calda è entrata nel vivo, un borgo d’idee, di sinergie e di attrazioni per rendere questi mesi solari in tutti i sensi.