Costituita a Bari l’Associazione Internazionale Italiani all’Estero “Radici”

avvocato mario pavone

I dettagli

BARI – E’ stata costituita a Bari l’Associazione Internazionale Italiani all’Estero “Radici”, il cui scopo sociale è diretto a promuovere l’immagine delle Regioni del Sud Italia presso i nostri connazionali emigrati in vari Paesi del mondo ed a favorire il cosiddetto “turismo di ritorno” nei paesi d’origine attraverso la conoscenza del territorio, dei prodotti dell’agroalimentare, dell’ospitalità rurale e delle tradizioni culturali e religiose.

L’avv. Mario Pavone è il Presidente dell’Associazione e il Consiglio Direttivo è composto da Gregorio De Luca (Vice Presidente), Franco Censi, Maria Catalano Fiore, Anna Maria Stoico, Giovanni Bernardino Sebastiani, Luigi D’Amico, Silvana Virgilio, Tiziana Mastroscusa, Domenico Zoccali, Antonio Peragine, Vito Mariano Verzillo, Gennaro Ruggiero, Gennaro Ascione.

Il Comitato ha affidato al dr. Antonio Peragine, direttore del Corriere Nazionale, la direzione della Rivista “RADICI”, organo ufficiale dell’Associazione, allo scopo di diffondere il Progetto ai nostri connazionali residenti all’Estero anche avvalendosi di nuovi strumenti di comunicazione, oltre alla versione cartacea rivista che sarà presentata nel suo primo numero alla prossima Fiera del Levante di Bari. La Rivista si avvarrà di uno staff di collaboratori, specializzati nei settori di attività previsti dallo Statuto dell’Associazione, di un Comitato Scientifico e di un Comitato d’onore. La Rivista si occuperà, inoltre, per conto dell’Associazione, dell’Ufficio stampa, delle Pubbliche Relazioni e delle Conferenze Stampa.

L’Associazione promuoverà l’organizzazione e preparazione di Workshop, Convegni e Meeting, opererà nel campo delle strategie di marketing turistico, culturale ed enogastronomico, viaggi di studio per i giovani, cooperazione internazionale e gemellaggi con realtà estere di grande pregio. Offrirà inoltre servizi di comunicazione per associazioni di categoria e no profit, Enti ed Imprese, realizzando monografie per enti pubblici e aziende private.

L’Associazione, inoltre, allo scopo di valorizzare l’impegno professionale dei nostri conterranei nei Paesi d’emigrazione, ha deciso d’istituire il Premio internazionale “Radici”, che sarà conferito agli imprenditori di origine italiana ed ai loro discendenti che si siano distinti nelle attività professionali, industriali e commerciali nei Paesi di Emigrazione, contribuendo con il proprio lavoro ad avvalorare l’immagine dell’Italia all’Estero. Infine, tutti i prodotti delle Aziende d’eccellenza, partner dell’Associazione, saranno connotati dal logo “RADICI”, allo scopo di meglio caratterizzarne l’origine e la qualità. L’Associazione ha sede a Bari, in Viale della Repubblica n.71/n.

Il Presidente Mario Pavone, a commento della costituzione dell’Associazione, in una lettera inviata ieri ai componenti del Consiglio Direttivo, si è così espresso: Cari Amici, scrivo questa lettera con l’obiettivo di comunicarVi, da parte mia, stima e gratitudine per il lavoro svolto in sinergia negli ultimi mesi. Questa prima collaborazione ci ha permesso di raggiungere gli obiettivi prefissati con risultati sopra le aspettative e grazie al Vostro prezioso contributo abbiamo risolto con rapidità questioni di primaria importanza, tra cui quella della costituzione di una regolare Associazione che aspira a diventare un importante punto di riferimento in Italia ed all’Estero per i nostri connazionali emigrati in vari Paesi del mondo.

Posso solo pensare che, negli anni di impegno spesi per la creazione di una Associazione come “Radici”, questo sia il risultato migliore che potessi sperare. Ne sono veramente felice e commosso… Grazie di Cuore. Sono certo che avremo modo di proseguire questo nostro felice rapporto professionale per molte altre occasioni. Dico “nostro” perché la realizzazione di questo Progetto è stato un traguardo raggiunto insieme. Il contributo che avete fornito è stato non solo indispensabile per la buona riuscita del Progetto “Radici “ma anche unico nel suo genere, in una giusta com-binazione di creatività e professionalità.

Grazie della fiducia che avere riposto nella mia modesta persona, affidandomi la Presidenza del Consiglio Direttivo, augurandomi che la stessa sia stata ben riposta. Questa lettera è, quindi, solo un sincero ringraziamento a tutti Voi per la collaborazione dimostrata nei mesi di lavoro e per aver creduto senza riserve nel nostro Progetto comune, nella speranza di mantenere viva e forte questa fruttuosa collaborazione. Siamo partiti con grandi idee ma è solo grazie a Voi se siamo riusciti a diventare grandi in tutto quello che facciamo per il bene del Paese, senza alcuno scopo di lucro ma solo con la nostra volontà indomabile. In attesa di rivederVi presto, auguro a tutti Voi una continuazione ricca di successi, soddisfazioni personali e professionali, e di un meritato riposo in questo periodo feriale, in vista dell’importante lavoro che ci attende nei mesi a venire Con i più cordiali saluti. Il Presidente, Mario Pavone.

Appuntamento a Bari, dunque, per l’82^ Fiera del Levante (8-16 settembre 2018), nel corso della quale il Progetto avrà la sua prima uscita ufficiale, con la presentazione del primo numero della Rivista “RADICI” e con la comunicazione delle missioni che l’Associazione avvierà, in Italia e all’Estero, per promuovere il territorio delle regioni del Mezzogiorno, le sue eccellenze, le valenze artistiche e architettoniche, il paesaggio, le tradizioni, lo straordinario patrimonio culturale, il turismo sostenibile e il turismo delle Radici per gli italiani nel mondo.