Coronavirus in Puglia, dati del giorno 31 luglio 2021

10

coronavirus sabato

l bollettino di sabato 31 luglio 2021: in attesa dell’aggiornamento sono 2.159 i casi positivi al Covid-19 in regione

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Puglianews24.eu sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione per sabato 31 luglio 2021. In attesa di andare a vedere di seguito i dati del bollettino della giornata a cura della Regione Puglia sulla base degli ultimi dati comunicati, facciamo il punto della situazione, quindi gli aggiornamenti sulla campagna vaccinale.

In Puglia, sono stati registrati 11.859 test per l’infezione da Covid-19 Coronavirus e sono stati registrati 248 casi positivi: 33 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 35 nella provincia BAT, 69 in provincia di Foggia, 70 in provincia di Lecce, 13 in provincia di Taranto, 12 casi di provincia di residenza non nota. 5 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti.

Non sono stati registrati decessi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.885.860 test.

246.971 sono i pazienti guariti.

2.159 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 255.799, così suddivisi:

  • 95.749 nella Provincia di Bari;
  • 25.817 nella Provincia di Bat;
  • 20.088 nella Provincia di Brindisi;
  • 45.487 nella Provincia di Foggia;
  • 27.641 nella Provincia di Lecce;
  • 39.760 nella Provincia di Taranto;
  • 851 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 406 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 30.7.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/EsjBd.

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA AL 29 LUGLIO

Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia. Sono 4.717.661 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 del 29 luglio 2021 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 96,8 % di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 4.873.370).

ASL BARI

Sono quasi 75mila le dosi di vaccino somministrate nell’ultima settimana, mentre dall’inizio della campagna è stata superata la soglia del milione e mezzo in tutto il territorio: 1.555.667 per l’esattezza, tra prime e seconde dosi. Sono comprese le 11.983 somministrazioni delle ultime 24 ore , di cui 2.782 prime dosi e 9.201 seconde. Di seguito le vaccinazioni effettuate nei principali hub: Bitonto (1205), Catino-Bari (1007), Fiera (985), Sammichele (921), Alberobello (782), Modugno (656), Valenzano (642), Terlizzi (620), Capurso (601), Molfetta (590). Ad oggi ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino il 78% della popolazione vaccinabile (dai 12 anni in su) e il 62% ha completato il ciclo di immunizzazione. Percentuali che nella città di Bari toccano rispettivamente il 79% e il 64%. Analizzando le percentuali di copertura delle diverse decadi di età, spiccano i dati molto alti raggiunti dai 50 anni in poi. Hanno ricevuto la prima dose il 94% degli over 80 (l’89 con doppia dose), il 96% dei 70-79enni (l’86 entrambe) e ancora il 92% dei 60-69enni e l’86% dei 50-59enni. In decisa crescita anche le fasce d’età inferiori, vaccinate almeno con una dose: 40-49 anni (77%), 30-39 (67%), 20-29 (63%) e 12-19 (44%).

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi, secondo l’ultimo report a cura dell’Unità operativa di Epidemiologia del Dipartimento di prevenzione, sono state somministrate finora 464.117 dosi di vaccino, di cui 257.297 prime dosi e 206.820 seconde dosi. Mediamente sono state somministrate 2.189,2 dosi per giornata di vaccinazione. Il 69,5% (178.735) delle prime dosi somministrate è rappresentato da Pfizer, il 17,3% (44.404) da AstraZeneca, il 9,2% (23.729) da Moderna e il 4% (10.429) da Janssen.

ASL BT

Dall’inizio della campagna vaccinale a oggi nella provincia Bat sono stati vaccinati 352.021 cittadini: in 240.085, pari al 68 per cento della popolazione vaccinabile hanno ricevuto la prima dose mentre in 176.797, pari al 50 per cento, ha ricevuto anche la seconda dose. In particolare ad Andria ha ricevuto la prima dose di vaccino il 66 per cento della popolazione, a Barletta il 68, a Bisceglie il 71, a Canosa il 69, a Margherita il 71, a Minervino il 72, a San Ferdinando il 63, a Spinazzola il 76, a Trani il 70, a Trinitapoli il 62.

ASL FOGGIA

Dall’avvio della campagna vaccinale in provincia di Foggia sono state effettuate 695.695 somministrazioni. Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 65,9% della popolazione con 396.864 prime dosi somministrate; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 49,6% della popolazione, con 298.831 seconde dosi. Nel dettaglio, a ieri mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 49.372 persone estremamente vulnerabili su 52.743 che hanno ricevuto la prima dose; 13.127 caregivers su 16.744 che hanno ricevuto la prima dose; 36.145 ultraottantenni (pari all’88%) su 38.700 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 94,2%); 45.547 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 79,8%) su 53.272 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,3%); 52.582 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 72,2%) su 65.598 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 90,1%); 59.693 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 65,4%) su 73.549 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’80,6%); 41.961 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 48,7%) su 59.438 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 68,9%); 29.633 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 41,7%) su 43.214 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 60,7%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 152.739 dosi di vaccino di cui 18.693 a domicilio.

ASL LECCE

Sono 873.002 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in provincia di Lecce, di cui 493.567 prime dosi, 358.544 seconde dosi e 20.891 monodose.

Rispetto alla distribuzione per fascia di età: 27.727 sono state somministrate nella fascia 12-19, 59.652 nella fascia 20-29, 71.234 nella fascia 30-39, 131.070 nella fascia 40-49, 167.720 nella fascia 50-59, 153.676 nella fascia 60-69, 148.486 nella fascia 70-79, 92.641 nella fascia 80-89, 20.796 negli over 90.

Prosegue la campagna vaccinale con 7800 vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri tra hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale.

619 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 527 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 503 nel PTA di Gagliano del Capo, 354 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 512 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 750 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 431 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 744 nella Caserma Zappalà di Lecce, 578 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 784 nella RSSA comunale di Martano, 622 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 593 nel Centro Aggregazione giovanile di Spongano, 140 nell’Ospedale di Casarano, 94 nell’Ospedale di Scorrano, 146 nel Dea Vito Fazzi, 205 dai Medici di medicina generale.

ASL TARANTO

Prosegue la campagna vaccinale in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, oltre 663mila dosi di vaccino. Hanno completato il ciclo vaccinale oltre 310mila cittadini.

Giovedì pomeriggio, sono state somministrate circa 1.300 dosi di vaccino negli hub, così distribuite: a Taranto 154 presso la SVAM e 161 presso l’Arsenale; 279 dosi a Martina Franca, 81 a Grottaglie, 85 a Manduria, 292 a Massafra, 237 presso l’hub di Ginosa.

Ieri mattina sono state somministrate circa 3.200 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 541 presso la SVAM e 668 presso l’Arsenale; 305 a Martina Franca, 477 a Grottaglie, 456 a Manduria, 355 a Massafra, 365 presso l’hub di Ginosa.