Coronavirus in Puglia, dati del 27 giugno: +33 nuovi positivi

20

covid19 coronavirus domenica

Il bollettino di domenica 27 giugno 2021: scendono a 3.875 i casi positivi al Covid-19 in regione, nessun decesso

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Puglianews24.eu sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione per domenica 27 giugno 2021. Andiamo a vedere di seguito i dati del bollettino della giornata a cura della Regione Puglia sulla base degli ultimi dati comunicati quindi la situazione della campagna vaccinale.

In Puglia, sono stati registrati 3.940 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 33 casi positivi: 2 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 1 nella provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 9 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota.

Non sono stati registrati decessi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati complessivamente 2.656.229 test.

  • 242.723 sono i pazienti guariti.
  • 3.875 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 253.238 così suddivisi:

  • 95.160 nella Provincia di Bari;
  • 25.581 nella Provincia di Bat;
  • 19.792 nella Provincia di Brindisi;
  • 45.148 nella Provincia di Foggia;
  • 26.914 nella Provincia di Lecce;
  • 39.456 nella Provincia di Taranto;
  • 811 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 376 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 27.6.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/Y8e88.

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA AL 26 GIUGNO

Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia.Sono 3.380.617 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 del 26 giugno 2021 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 91.3% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 3.701.619.

ASL BARI

Più di 31mila somministrazioni in 48 ore: la ASL Bari, tra il 24 e 25 giugno, ha recuperato gran parte delle vaccinazioni rinviate il 23 giugno scorso. Nella sola giornata del 25 giugno sono state eseguite 13.889 inoculazioni, di cui 7.032 prime dosi e 6.857 seconde. 1.500 dosi sono state riservate a soggetti vulnerabili per patologia e 2.074 (232 prime dosi, 1.842 seconde) sono state somministrate dai medici di medicina generale in studio, a domicilio o sedi ASL. Nella mattinata di ieri, presso il Centro di Neuropsichiatria infantile “Colli-Grisoni” di Bari, una nuova seduta dedicata ai soggetti più fragili: vaccinati 91 minori autistici.

La campagna di vaccinazione prosegue secondo i programmi, garantendo una copertura vaccinale con livelli elevati: il 66 per cento della popolazione vaccinabile (dai 12 anni in poi) ha ricevuto almeno la prima dose, mentre il 31 per cento ha completato il ciclo di immunizzazione. Tra le fasce d’età più esposte al rischio, il 92 per cento dei residenti dai 60 anni in poi è stato vaccinato almeno con una dose. Percentuali in crescita anche tra le generazioni più giovani: vaccinati con una dose l’82% dei 50enni, il 71% dei 40enni, il 43% dei 30enni e il 32% dei 20enni.

ASL BAT

Nella giornata di venerdì sono stati somministrate in tutti gli hub della provincia Bat quasi 5mila dosi: circa 1600 le dosi somministrate solo nell’hub di Andria, tra i più grandi e capienti della Asl Bt. Significativo anche il lavoro che continuano a fare i medici di medicina generale che venerdì hanno superato le 500 somministrazioni.

ASL BRINDISI

Proseguono le vaccinazioni nella Asl di Brindisi. I residenti o domiciliati nel territorio provinciale vaccinati con la prima dose sono 225.837 e di questi 93.849 con la seconda dose, con una copertura vaccinale pari rispettivamente al 64,2% e al 26,7%.

La copertura vaccinale con la prima dose relativa ai residenti con più di 80 anni di età è pari al 91,36%. Agli over 80 sono state somministrate 25.804 prime dosi e 23.740 seconde dosi.

ASL FOGGIA

Sono 518.331 le dosi somministrate complessivamente in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale di cui 341.716 prime dosi e 176.616 seconde dosi.

Continuano senza sosta le somministrazioni di prime e seconde dosi nei punti vaccinali, negli hub e ad opera dei medici di medicina generale.

Nel dettaglio, a ieri mattina, in provincia di Foggia, hanno ricevuto la prima dose: 50.784 persone estremamente vulnerabili; 16.350 caregivers; 38.259 persone ultraottantenni (pari al 93,3%); 51.782 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 90,7%); 63.130 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari all’86,7%); 67.074 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 73,2%); 49.031 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 55,9%); 34.063 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 47%); 33.800 persone di età compresa tra 29 e 17 anni.

Ad oggi i medici di medicina generale hanno somministrato, in tutto, 136.474 dosi di vaccino.

POLICLINICO RIUNITI FOGGIA

Al Policlinico Riuniti di Foggia presso il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene presso l’Ospedale d’Avanzo da lunedì 21 giugno sono state vaccinate 1.948 persone: 606 con condizioni di vulnerabilità, 84 conviventi di pazienti ad alto rischio, 197 adulti di 60 anni di età e più, 53 operatori scolastici (seconda dose), 121 tra operatori sanitari non ancora vaccinati e studenti di area sanitaria che iniziano il tirocinio nel mese di luglio. Sono 887 le persone vaccinate con meno di 60 anni.

ASL LECCE

Prosegue la campagna di vaccinazione anti Covid nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio: circa 6500 le vaccinazioni effettuate nella giornata di venerdì.

601 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 493 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 499 nel PTA di Gagliano del Capo, 404 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 311 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 608 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 413 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 388 nella Caserma Zappalà di Lecce, 278 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 114 nel Pta di Maglie, 387 nella RSSA comunale di Martano, 291 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 409 nel Centro Aggregazione Giovanile di Spongano, 56 nell’Ospedale di Casarano, 66 nell’Ospedale di Copertino, 84 nell’Ospedale di Scorrano, 72 nell’Ospedale di Gallipoli, 172 nel Dea Vito Fazzi e 626 dai Medici di medicina generale. Altre vaccinazioni sono state eseguite in alcuni centri sanitari della provincia.

ASL TARANTO

Prosegue la campagna vaccinale in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, oltre 480mila dosi di vaccino.

Gli hub vaccinali di Taranto e provincia continuano regolarmente le attività della campagna vaccinale, come da prenotazioni dei cittadini e cronoprogramma. Ieri mattina sono state somministrate circa 1.800 dosi di vaccino, così distribuite: 439 dosi al PalaRicciardi di Taranto, 438 dosi a Grottaglie, 434 dosi a Manduria, 486 dosi a Massafra.