Conte Spagnoletti Zeuli, presentazione nero di Troia “23 Settembre”

presentazione 23 settembre

I dettagli

ANDRIA – La Puglia da oggi ha un nuovo vino. Tra le cantine della Tenuta Zagaria, alle pendici di Castel del Monte e nel cuore delle campagne andriesi, ha visto ufficialmente la luce un nuovo Nero di Troia Riserva DOCG.Il “nero” è firmato “Conte Spagnoletti Zeuli”. Ed è proprio il Conte Onofrio dell’omonima azienda vitivinicola a dare il nome all’ultima creatura, il quale ha voluto ribattezzare quello che si candida a divenire uno dei vini più rappresentativi proprio con la sua data di nascita, in virtù del profondo legame con il territorio di Castel del Monte, unita alla grande passione per il Nero di Troia.

Una personale interpretazione che racchiude la sua sessantennale esperienza di viticoltore e vinificatore e la storia di una famiglia da sempre dedita alla crescita del territorio.Da qui nasce il 23 Settembre Castel del Monte Nero di Troia Riserva DOCG 2015, che non è solo una data e un’etichetta, ma è l’essenza stessa delle aspirazioni del Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli, in cui ha profuso tenacia, innovazione ed ogni altro carattere della sua personalità.

Peculiarità oggi illustrate dal Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli, dall’enologo Leonardo Pinto e dal sommelier dell’AIS Giuseppe Baldassarredurante l’evento di presentazione che ha visto raccogliersi, intorno ai racconti e attraverso la visita guidata e le degustazioni in loco, esperti del settore enologico, curiosi e intenditori per ripercorrere la storia dell’azienda agricola andriese, famosa in tutto il mondo per gli standard e le certificazioni acquisite.

“23 settembre” Castel del Monte Nero di Troia Riserva DOCG 2015 è frutto di una vendemmia particolarmente viva e riuscita.

“23 settembre” per la sua complessità, equilibrio, corpo ed eleganza può essere degustato col solo intento di parlare di un unico protagonista, il vino. Della nostra industriosa e fertile terra, la Puglia.