Concentrazioni H2S a Barletta

 

barletta

Cannito: “Le polemiche non renderanno migliore l’aria”

BARLETTA – Il fatto di avere a Barletta delle centraline fisse e mobili gestite da Arpa Puglia, presuppone che questo serva a rassicurare e confortare la cittadinanza di tale presenza.

I dati sulla presunta altissima concentrazione di acido solfidrico, sono stati diffusi dopo che l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, accortasi del guasto nella rilevazione, aveva provveduto a rimuoverli dal suo portale ufficiale. Ieri poi Arpa ha provveduto, opportunamente, a spiegare quello che era accaduto.

Spero, pertanto, che le polemiche si smorzino, perché non renderanno l’aria migliore, e che questo accada anche alla luce delle spiegazioni fornite dalla stessa Arpa, sul cui portale viene spiegato che “I dati di qualità dell’aria sono pubblicati dopo il processo di validazione giornaliera. Essi sono tuttavia da considerarsi non definitivi e potrebbero subire revisioni nelle successive fasi di validazione.”