Catena Fiorello sabato a Bisceglie e domenica a Trani per presentare il suo nuovo romanzo “Tutte le volte che ho pianto”

catena fiorello

Ospite del bookstore Mondadori (sabato alle 11.30) e di “Luna di Sabbia” (domenica alle 18.30)

BARI – Catena Fiorello sarà sabato a Bisceglie e domenica a Trani per il suo nuovo romanzo, “Tutte le volte che ho pianto”, edito da Giunti. Sabato 23 febbraio alle ore 11.30 sarà alle “Vecchie Segherie Mastrototaro” (via Porto 33), su iniziativa del bookstore Mondadori, mentre domenica sarà nella libreria “Luna di Sabbia” (via Maria Pagano 193). In entrambi i casi l’autrice dialogherà il giornalista di Telenorba Antonio Procacci.

Il libro è dedicato “a chi non nasconde le lacrime”, sottolinea la scrittrice siciliana. Commovente e carico di passione, il volume è pensato per chi non ha mai smesso di credere nella vita e nell’amore. “Il pianto è l’unico momento di verità degli uomini”, dice l’autrice introducendo il suo nuovo libro.

La protagonista di “Tutte le volte che ho pianto” è Flora, 36 anni. Sta tentando di riprendere il controllo della sua vita dopo che il matrimonio con Antonio è naufragato in seguito all’ennesimo tradimento di lui. Eppure Flora non riesce a dimenticarlo. La sua vita è già complicata, con un bar da gestire, una madre anziana che non si è mai ripresa dalla morte di Giovanna, la sorella di Flora, bella e carismatica, morta a vent’anni in un tragico incidente. E adesso Flora trema vedendo che la figlia Bianca, per uno strano destino, desidera diventare attrice proprio come un tempo Giovanna. Ma un giorno arriva Leo che con i suoi modi affascinanti si insinua pericolosamente nei pensieri di Flora.

Catena Fiorello è una scrittrice affermata. I suoi ultimi libri sono usciti nel 2017, “Un amore fra le stelle”, fiaba per adulti e bambini in cui si narra l’incontro tra Babbo Natale e la Befana, e un bellissimo romanzo dal titolo “Picciridda”, riedizione di un libro scritto dieci anni prima e che presto peraltro diventerà un film. Ma tutti i suoi libri hanno avuto successo, da “Dacci oggi il nostro pane quotidiano” a “Un padre è un padre”, passando da “Casca il mondo, casca la terra” fino a “L’amore a due passi”, il libro del 2016. Ha lavorato anche da autrice televisiva, ed è stata anche conduttrice di programmi sulle reti nazionali.