Castellana Grotte, conclusa la rassegna cinematografica “Terra Mia”

Ecco com’è andata

CASTELLANA GROTTE (BA) – Grande successo di pubblico per la rassegna cinematografica “Terra Mia” a cura della Fondazione Apulia Film Commission e dell’Amministrazione Comunale di Castellana Grotte. Quattro i film proiettati nel chiostro del Palazzo Municipale uniti da un filo conduttore, il territorio dove sono stati girati, ovvero, la nostra amata regione.

Ad aprire la rassegna “Il Primo Incarico” di Giorgia Cecere e poi si sono susseguiti “In grazia di Dio”, di Edoardo Winspeare, “Mine vaganti”, di Ferzan Ozpetek e “La Guerra dei Cafoni”, di Davide Barletti e Lorenzo Conte.

L’ultima serata, in particolare, ha visto dialogare con il pubblico l’autore del film Davide Barletti, introdotto dall’assessore alla Cultura Vanni Sansonetti.

Il progetto è nato da una proposta di realizzazione di una rassegna cinematografica di Apulia Film Commission al quale l’Amministrazione Comunale di Castellana Grotte, su indicazione dell’assessorato comunale alla Cultura ha voluto partecipare, col fine di incentivare la destagionalizzazione e la diversificazione dei flussi turistici oltre che per favorire la conoscenza del territorio e della Fondazione stessa consentendo, pertanto, alla cittadinanza di scoprire alcuni dei lavori più celebri ed importanti finanziati dall’Apulia Film Commission e girati proprio in Puglia.

Un grande ringraziamento – ha sottolineato l’assessore Sansonetti – deve andare all’Apulia Film Commission che ci ha permesso di ospitare questa rassegna che ha avuto un grande successo di pubblico, ai dipendenti comunali interessati del Terzo Settore e al Comando di Polizia Locale per aver collaborato all’iniziativa. Partendo da questa proposta, che ha avuto un grande riscontro da parte della cittadinanza, vorremmo continuare ad investire per aumentare questi momenti di cultura e di incontro“.