Calcio Femminile, Latina-Apulia Trani 2-2: in gol Delvecchio e Manzi

67

Pareggio in rimonta della squadra pugliese

trani-latinaMINERVINO – Pareggio 2-2 dell’Apulia Trani fuori casa contro il Latina. Una partita da ricordare, una prestazione da incorniciare, per le ragazze della Apulia Trani, che purtroppo anche oggi non hanno giocato di fronte al pubblico casalingo, che avrebbe gustato quella che è stata l’incredibile, storica, rimonta delle biancazzurre che, sul risultato di 0-2 per il Latina, hanno rimesso le carte in gioco segnando due reti in sei minuti e regalandosi il terzo, importantissimo, punto del campionato.

CRONACA

Sul neutro di Minervino, le biancazzurre sono sembrate sin dai primi minuti di gioco insidiose con una Iorio ed una Sgaramella molto ispirate, un tiro di testa di Volpe e due punizioni di Riccio che purtroppo non vengono realizzate da Cagiano prima e da Delvecchio poi. Al 42’ del primo tempo, è il Latina ad andare in vantaggio con rete di Tedesco.

All’11 della ripresa, il Latina raddoppia con Gambarotta. A questo punto, le tranesi cominciano a giocare solo sulla loro metà campo. Sgaramella dribbla due avversarie, ma in area di rigore viene fermata da un fallo di Di Fazio, ammonita. Il rigore fischiato dall’arbitro viene realizzato al 40’ da Michela Delvecchio, che sigla così il suo primo goal stagionale. Ma è Dina Manzi, entrata al posto di Iorio, a regalare al Trani il pareggio: su assist di Maratea, la centrocampista mancina regala un grande goal, di mezza rovesciata, che lascia inerme il portiere e la difesa avversaria.

La partita finisce 2-2 con un Trani che guarda alla classifica, oggi particolarmente vivacizzata con il Grifone che ha perso con goleada della Roma per 7-1 e la Roma Decimoquarto ormai in scalata.

FORMAZIONI

Trani: Mariano T., Spallucci, De Marinis, Chiapperini, Delvecchio, Volpe, Iorio (30’ st Manzi), Cagiano, Riccio (17’ st Laurora), Sgaramella, Mariano P. (3’st Maratea). A disposizione: Anelli, Amorese A., Ventura.

Latina: Natalucci, Gambarotta, Naticchiani, Di Fazio, Silvi, Maiorca, Ietto, Bellato, Rizzato, Tedesco (43’ st Costanzo), Filippi (18’ st Pisa).