Calcio a 5: ancora una volta l’Atletico Cassano batte la Tombesi

16

BARI – La Tombesi continua la sua tradizione negativa sul campo dell’Atletico Cassano, dove nella sua storia ha sempre conosciuto la sconfitta. Rispetto però alle imbarcate subite negli anni passati, i gialloverdi ieri sono stati sempre in partita, andando vicini a raccogliere un punto prezioso. Priva di Bordignon e Adami, la Tombesi è andata sotto di due gol, grazie alla doppietta di Moraes (1-0 a 18.41 del primo tempo, 2-0 a 12.44 del secondo).

Come già accaduto nella gara di Ortona di due settimane fa, i gialloverdi non si sono arresi, accorciando prima le distanze grazie a un’autorete di Caio (15.12) e poi trovando il pari a firma di Renan Pizzo (17.47). A decidere la partita è stato però un calcio di rigore, realizzato da Caio a 18.28. Il match, non particolarmente nervoso né cattivo, si è concluso con ben 5 espulsioni.

Se indiscutibili sono parsi i rossi diretti sventolati nel primo tempo ai danni di Sardella e De Cillis (con la manata in faccia del brasiliano e il fallo di reazione del pugliese), gli ospiti recriminano per il doppio giallo a Silveira che ha permesso a Moraes di sfruttare la superiorità numerica per il secondo gol del Cassano. Da menzionare, poi, il rosso comminato al portiere dei padroni di casa, Di Benedetto, che ha consentito alla Tombesi di pareggiare grazie all’uomo in più. Assegnato infine un rigore con conseguente secondo giallo per Iervolino.