Caffè pagato a distanza e nuovi clienti per i bar. In tutta Italia l’idea di successo in Salento

 

Crowdfunding su Postepay Crowd 2.0 per l’idea che punta a un milione di utenti

LECCE – Offrire un caffè a distanza? Adesso si può. Sulla scia del successo ottenuto in Salento (5000 iscritti e 100 bar affiliati) gli imprenditori Alessandro Stasi e Francesco Fiorella vogliono estendere a tutta Italia l’esperienza di Caffè Pagato, la app che permette di condividere una tazzina con amici, parenti, conoscenti o con chiunque si voglia.

Caffè Pagato è finanziabile all’interno di PostepayCrowd 2.0, l’iniziativa di PostePay spa in collaborazione con MasterCard, in partnership con la piattaforma Eppela, per il sostegno ai progetti di innovazione, fintech e trasformazione digitale.

Si tratta di uno strumento che permette, oltre a socializzare a distanza, anche di attrarre nuovi clienti in maniera innovativa sfruttando la leva del marketing.

Eravamo col mio socio in un bar – spiega il progettista Francesco Fiorella – consigliatoci da un comune amico. Abbiamo pensato a come sarebbe stato simpatico poterlo ringraziare immediatamente offrendogli il caffè, anche se a distanza. Da qui l’idea di un’app che diventasse una sorta di ‘Interflora’ del caffè, il tutto gestito da una moneta virtuale: la coffee credit”.

Il meccanismo è immediato: si selezionano la persona cui si vuole offrire un caffè e il numero di tazzine e si invia, anche con un messaggio personalizzato, l’invito. Chi lo riceve sceglie il locale affiliato dove consumare e genera il Qr code da mostrare alla cassa su smartphone e tablet. I crediti potranno essere inviati o ricevuti per festeggiare una ricorrenza, per promuovere un evento, incontrarsi e interagire nei bar affiliati.

La raccolta, che ha l’obiettivo di raggiungere 10mila euro, vuole estendere a tutto il territorio nazionale la possibilità di aderire a Caffè Pagato e di aumentare la funzionalità dell’app per renderla ancora più smart e più social. Intanto i promotori hanno già registrato il marchio a livello europeo e anche il dominio paidcoffee.com. “Puntiamo – conclude Fiorella – ad un milione di utenti”.

Come di consueto coloro che raggiungeranno l’obiettivo della raccolta otterranno, grazie al contributo offerto da PostePay Spa e Mastercard, fino a 5mila euro. Inoltre i progetti ritenuti particolarmente innovativi potranno essere selezionati per ricevere in aggiunta il sostegno di una campagna di comunicazione dal valore di 15mila euro.

Tutte le informazioni su Caffè Pagato all’indirizzo https://www.eppela.com/it/projects/19034-caffe-pagato-l-app-che-ti-offre-il-caffe-al-bar