Botti: 5 arresti e sequestro di 15 kg di esplosivi a Bari e Bat [FOTO]

10

BARI – Cinque arresti, due denunce, un minorenne identificato e il sequestro di oltre 15 kg di esplosivi. E’ il bilancio delle ultime 48 ore di controlli dei carabinieri di Bari e Bat. Nel dettaglio, a Bisceglie due 35enni sono stati arrestati perché trovati con cocaina, 25 bombe carta di produzione artigianale (tipo cipolla), del peso lordo di 180 grammi circa ciascuna e tre batterie di tubi da lancio, contenenti complessivamente 974 grammi di polvere da sparo.

A Trinitapoli è finito agli arresti domiciliari un 20enne, trovato in possesso di 30 artifici pirotecnici non di libera vendita, contenenti una miscela esplosiva complessiva di circa 1 kg e mezzo e di 9 ordigni artigianali di circa 1,2 kg complessivi. A Modugno i carabinieri hanno arrestato un 48enne con quasi 500 ordigni esplosivi del peso di 7,8 kg e un 44enne per spaccio di stupefacenti. Inoltre è stato denunciato a piede libero un 61enne che trasportava a bordo di un furgone due confezioni con 20 petardi non di libera vendita, due batterie di tubi da lancio da 36 pezzi ciascuna e un tubo da lancio da 100 pezzi.

A Sannicandro è stato denunciato un 18enne, trovato con 6 petardi di fattura artigianale e una cassetta di fuochi pirotecnici non di libera vendita. A Bari, nel quartiere Libertà, i militari dell’Arma hanno infine identificato un minorenne, sorpreso a lanciare petardi in strada e trovato in possesso di 10 artifizi pirotecnici non di libera vendita.