Barletta, una panchina rossa nei giardini del Castello per ricordare le vittime di femminicidio

barletta

8 marzo contro la violenza di genere

BARLETTA – Una panchina di colore rosso sarà inaugurata venerdì prossimo, 8 marzo alle 15.45, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, nei giardini del Castello di Barletta, sul viale che porta alla cattedrale.

L’iniziativa, promossa dalla Uil regionale della Puglia, realizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale, Settore Manutenzioni e Bar.s.a., e con il coinvolgimento del centro antiviolenza Osservatorio “Giulia e Rossella”, intende sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza di genere, non solo nella Giornata Internazionale della Donna, occasione importante per sollecitare l’opinione pubblica, ma quotidianamente. Per questa ragione, infatti, sono stati scelti i giardini del Castello, fra i luoghi più frequentati della città, soprattutto dai ragazzi e dalle ragazze, per collocare la panchina rossa.

Alla inaugurazione saranno presenti, oltre al sindaco Cosimo Cannito, all’assessore Lucia Ricatti e alla presidente dell’Osservatorio “Giulia e Rossella” Tina Arbues, la responsabile nazionale Uil dei Centri antiviolenza, mobbing e stalking, Alessandra Menelao; il segretario regionale Uil Puglia Franco Busto, il responsabile comunale Uil Francesco Dileo.