Barletta, sì all’ingresso gratuito nei musei la prima domenica del mese

barletta

I dettagli

BARLETTA – <<Convinta dei vantaggi di avvicinare un pubblico sempre più numeroso ed eterogeneo al nostro eccezionale patrimonio storico, artistico e culturale, l’Amministrazione comunale di Barletta è orientata a consentire anche per il futuro l’accesso gratuito ai musei e ai luoghi d’arte ogni prima domenica del mese>>.

È quanto dichiara il sindaco di Barletta Cosimo Cannito dopo l’annuncio del Ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli di voler cancellare “#DomenicalMuseo”, la giornata in cui i musei e i monumenti statali sono visitabili gratuitamente in applicazione del decreto Franceschini entrato in vigore il primo luglio 2014.

Prosegue Cannito: <<In sintonia con la dirigente del settore comunale Cultura Santa Scommegna disapprovo la proposta di abolizione sulla base del positivo esito della sperimentazione su scala locale. Si è trattato di un’esperienza funzionale a un modello di crescita teso ad accreditare il turismo come veicolo di sviluppo e riqualificazione. L’accesso gratuito ha rappresentato, tra l’altro, un affidabile strumento di cultura inclusiva, offrendo a tutti l’opportunità di ammirare lo splendido patrimonio monumentale cittadino. Naturalmente bisognerà programmare per l’avvenire nuove soluzioni utili per innalzare ulteriormente i livelli organizzativi e ampliare i servizi offerti, affinché quest’agevolazione sortisca un effetto moltiplicatore sempre più incisivo incrementando, tutti i giorni, l’affluenza di visitatori e consolidando la vocazione della città all’accoglienza>>.

Pertanto domenica prossima, 5 agosto, sarà garantito l’ingresso libero al Castello e al Palazzo Della Marra: orari di accesso dalle ore 10 alle 20. Chiusura della biglietteria alle 19.15.